Utente 235XXX
Salve, vi scrivo a seguito di un problema a cui non so ancora quanta importanza dare.

Mi descrivo: sono un ragazzo che fa palestra, studia all'università, e cerca di alimentarsi nel miglior modo possibile.

Il mio problema ultimamente è l'erezione durante il rapporto.

Mi spiego meglio:

Mi eccito facilmente, e a volte basta un bacio.... ma quando si tratta di arrivare al sodo, le cose cambiano radicalmente e non c'è nulla da fare.... a volte preferirei stoppare tutto e lasciar perdere...

Eppure quando sono da solo, o con la partner avverto gli stimoli...

A questo punto mi chiedo, sicuramente c'è un fattore emotivo e psicologico,
Ma c'è qualcosa che io possa fare sul mio organismo per cercare di dare una "smossa" all'organismo?

Ho sentito dire che amminoacidi come l'arginina migliorano la vascolarizzazione permettendo un miglior afflusso di sangue al pene, magari non è ciò che mi serve, ma vorrei poter sapere se posso avere supporto "diretto" sul mio "corpo", mentre cerco di chiarire le idee col mio cervello....

Lei cosa ne pensa? La ringrazio vivamente.

Buona serata

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mirco Castiglioni
28% attività
4% attualità
12% socialità
SARONNO (VA)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
Lasci perdere gli amminoacidi e si rivolga ad un andrologo che potrà ascoltarla e visitarla. Nella maggior parte dei casi in situazioni come la sua il parere diretto di un esperto che possa chiarire tutti i dubbi in merito alle proprie esperienze sessuali risulta già sufficiente a migliorare la situazione