Utente 225XXX
Salve sono un uomo di 50 anni. Da circa una settimana sto trattando la mia ipertensione con mezza cpr di nebivololo, su indicazione del mio medico di base, dovrei passare tra due giorni ad una. Siccome sono un praticante di cardiofitness tre volte alla settimana con frequenza cardiaca intorno a 125/130 battiti al min e premesso che non riesco piu' a raggiungere detta frequenza, da quando assumo il farmaco a parità di sforzo muscolare e tempo di allenamento ( max riesco 100/110), volevo sapere:
1) tale riduzione si ha anche per il consumo di calorie?
2) considerato che adesso con mezza cpr, i valori pressori sono normali (in media min 75/80 su max 115/120), devo comunque passare all'assunzione di una compressa?
Grazie per l'assistenza

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
il consumo di calorie è dipendente dall esercizio e non certo dall frequenza cardiaca.
Se i valori pressori che lei riscontra sono inferiori a 125/75 mmHg potrebbe anche rimanere al,dosaggio attuale.
Ma ne parli con il suo medico
Arrivederci