Utente 131XXX
Buongiorno! Sono una ragazza di 26 anni che durante la sua terza gravidanza ha avuto qualche sporadico episodio di tachicardia... Finché' a 34 settimane di gestazione ho avuto una crisi di tachicardia nel quale sono arrivata ad avere 168 battiti il giorno prima di partorire e235 battiti il giorno seguente dove poi mi hanno fatto il taglio cesareo d'urgenza... Mi hanno dato i betabloccanti da prendere... Consigliato riposo e eco cardiogramma di controllo dopo un mese perché era risultato anche il cuore stanco....
L'ho ripetuto e mi hanno di nuovo consigliato di ripeterne uno a gennaio, mentre il cardiologo mi avrebbe suggerito l' ablazione...
Ieri ho ripetuto l'eco cardiogramma che ha segnalato molte extrasistole per cui hanno deciso di mettermi l'holter e poi di tornare da un cardiologo aritmologo .... Ma comunque secondo loro, visto che i beta bloccanti sembrano non funzionare molto mi consigliano l'ablazione.
Cosa ne pensa? Grazie mille!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Beh lei è molto giovane e pertanto invece che assumere farmaci per tutta la vita penso sia imdicato tentare l ablazione della via anomala con la quale è nata.
Cordialita
[#2] dopo  
Utente 131XXX

Iscritto dal 2009
Scusi cosa vuol dire della via anomala con la quale lei è nata? Mi scusi ma non sono ancora molto documentata!!!! Grazie mille!
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Vuol dire che è nata con una via elettrica di conduzione anomale attraverso la quale l impilso puo portare a frequenze cosi elevate.
Quindi omassume farmaci o puo tentare di bruciare, per cosi dire, questa via anomala.
È una cosa che viene fatta quotidianamente in centri soecilaistici, anche a bambini molto piccoli.arrivederci
[#4] dopo  
Utente 131XXX

Iscritto dal 2009
Grazie molte è stato gentilissimo!
[#5] dopo  
Utente 131XXX

Iscritto dal 2009
Buongiorno dottore! Ho ritirato l'esito del l'holter e volevo sapere cosa ne pensa:
Risultato sinuosa le durante tutta la registrazione Alle ore 16:29 e ore 17:13( con durata solo30 sec) si rileva tachicardia con P solo lievemente diversa e comunque senza chiare evidenze di aritmia atriale normale comportamento nictemerale della freq cars Eccessivo incremento della freq cars in rapporto alle attività svolte.
Rilevati 3 BEV, poliformi isolati non precoci.
Rilevati circa 3350 BESV, a distribuzione uniforme, a volte non condotti o condotti con aberranza.
Assenti disturbi della conduzione AV e intraventricolare.
Assenti paue patologiche.
Durante le tachicardie sopra menzionate si leva onda T negativa, con altre alterazioni del tratto St-T significative per ischemia.
Durante la sintomatologia descritta dal paziente si rilevano BESV anche non condotti, per altro presenti durante tutta la registrazione.
FC max 141 bpm
Fc min 52 bpm
Tachicardia 97
Più lunga 138 battiti
Freq max 172 bpm

[#6] dopo  
Utente 131XXX

Iscritto dal 2009
Mi scusi ho sbagliato a scrivere all'inizio: ritmo sinusale durante tutta la registrazione