Utente 539XXX
Buongiorno,
è da un paio di giorni che sento dei leggeri fastidi al petto (come delle piccate improvvise, non forti ma comunque fastidiose); la zona è quella proprio sopra la bocca dello stomaco, leggermente spostato a sinistra rispetto a me. Il dolore è come se fosse intercostale ma non è di origine traumatica e non si manifesta in concomitanza di movimenti improvvisi o sforzi (anzi spesso capita quando sono seduto in ufficio). Ho notato che si accentuano alla mattina circa un'ora dopo aver fatto colazione e dopo pranzo, cioè quando assumo caffeina. La sera invece i sintomi scompaiono. Inoltre se faccio dei respiri molto profondi sembra accentuarsi.
Circa 3 anni fa ho accusato sintomi simili e sono andato in pronto soccorso; dopo una notte in osservazione e dopo aver fatto al mattino l'elettrocardiogramma sotto sforzo mi hanno dimesso dicendo che non avevo niente (solo una leggera ripolarizzazione precoce per la quale non mi devo preoccupare); inoltre il cardiologo mi ha detto di stare sereno perchè eventuali problemi cardiaci non si manifestano con dolori leggeri e che durano ore/giorni ma con malesseri potenti, dolori molto intensi e di breve durata (è vero?).
Inoltre circa 1 anno e mezzo fa mi sono operato 2 volte di calcoli renali ed entrambe le volte ho effettuato elettrocardiogamma e visita con cardiologo per l'anestesia e non hanno riscontrato nulla di anomalo.
Viste le premesse, devo preoccuparmi o è una cosa normale che non mi darà problemi?
Grazie anticipatamente.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Visto che lei ha già effettuato delle indagini specifiche cardiologiche e non è emerso nulla direi che può stare tranquillo. Potrebbe trattarsi comunque di banali dolori intercostali.
cordiali saluti