Utente 335XXX
Buongiorno, Ho 46 anni e da un mese a questa parte sto monitorando la mia pressione e ho scoperto , misurandola tutti i giorni al ritorno dal lavoro, che i valori della pressione minima oscillano tra 77 e 83, mentre quelli della massima tra 143 e 156. Ne ho parlato con il mio medico curante che mi ha sostanzialmente detto di non preoccuparmi che al momento non è necessario nessun intervento farmacologico ma solo monitorare la situazione. Leggendo i vari interventi sul sito non mi sento tranquillo, anche per il fatto che conduco una vita credo sana. Non fumo, non bevo, mangio moderatamente senza eccessi. L'unica cosa che non faccio è attività fisica per mancanza di tempo e faccio un lavoro abbastanza stressante di coordinamento di risorse.
Volevo chiedere un vostra opinione su come possa migliorare la situazione della pressione alta e se è giusto non fare terapie farmacologiche con questi valori
Grazie per l'attenzione
Cordialità

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Sarebbe utile eseguire in questa stagione (e quindi con il "freddo") un Holter pressorio delle 24h. Intanto lei può monitorizzarla misurandola al mattino appena sveglio dopo 15 m' di relax e nell'arco della stessa giornata anche nel tardo pomeriggio sempre dopo 15 m' di relax. Gli altri giorni della settimana conviene non misurarla a meno che non abbia il sospetto che sia elevata per manifestazioni di sintomi (ad es. cefalea....).
Cordialità