Utente 335XXX
E' da poco più di un mese che presento una pressione repentinamente alta quasi totalmente nelle 24 ore della giornata, giorno e notte. A tratti ho sbalzi di pressione strani ed elevati, per esempio nell'arco di 5 minuti o meno passo da un 60/90 a 110/190 creandomi continui e interminabili malesseri fisici, senso di stordimento, fiacchezza, a volte confusione, ogni tanto perdita dell'equilibrio, vertigine, anche le pulsazioni variano ma di poco tra i 70 e i 110 ma la pressione molto di più. Per ora il mio medico mi ha detto che con una pressione che sale e scende così rapidamente non è per nulla consigliabile un farmaco per abbassarla, finirebbe sotto i tacchi. Ho già fatto gli esami del sangue e delle urine, tutti quelli che mi ha consigliato, tutti i valori sono nella norma, perfetti, colesterolo totale, glicemia etc tutto ok, non si capisce la causa, non sono fumatore ne bevitore, ne sportivo, mi ha consigliato un holter pressorio 24h ma sfortunatamente dovrei fare 50 chilometri per prendere un apparecchietto che non si sa quando perché va prenotato, avendo adesso questi sintomi e disturbi credo che dovrebbe farmi fare altre visite più mirate e nel breve tempo durante la presenza di questi sintomi. Ho avuto un enfisema con al seguio un pnx spontaneo dx 2 anni fa, in quell'occasione solo dopo 14 giorni sono stato ricoverato d'urgenza perché in 2 settimane mi hanno fatto girare a vuoto per visite inutili con un polmone collassato e in uno stato fisico veramente sofferente perché non riuscivo quasi a respirare, oltre tutto nei primi 5 giorni iniziali sono stato in un pronto soccorso perché non riuscivo ad attendere un giorno di più per delle visite inutili, stavo male, e dopo 3 ore sono stato dimesso con diagnosi completamente sbagliate dicendo che il mio problema era mentale quando i sintomi erano indicati da tutt'altra parte, per finire 14 giorni dopo nel ps di un altro ospedale visto che del primo non mi sono più fidato! Da questa esperienza non vorrei accadesse nuovamente che mi vengano prescritte tante visite inutili per perdere tempo. 1 anno fa ho fatto un eco doppler al cuore risultato tutto bene, ecografia addominale tutto bene, eco collo x tiroide tutto ok, tc hr polmoni tutto bene, eco circolazione arti inferiori tutto ok, esami del sangue/urine tutto ok, ed ora che esami dovrei fare per cercare la causa di questa pressione anomala? Non riesco più a stare 24 ore su 24 con 90/160 non solo è anormale per i miei 38 anni ma è alta in tutti i casi. Non so che fare, se fossi un medico mi sarei prescritto visite più probabili che improbabili. L'holter lo trovo inutile e una perdita di tempo, è conclamata la pressione alta, sia a riposo durante il sonno che in qualsiasi situazione di relax che in movimento durante la giornata, più che collezionare un grafico della pressione 24h mi servirebbe sapere quali visite dovrei fare per capire il perché di questa pressione instabile e troppo alta.

Un saluto!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Egregio Utente
non credo che lei stia dando a se stesso un buon "servizio"....Non decida cosa sia utile e cosa nò. Non può essere lei a deciderlo. Personalmente condivido la necessità di eseguire sia l'Holter pressorio sia l'Holter cardiaco.
Cordialità