Utente 892XXX
Salve, da qualche giorno noto delle strane cose sul glande e vorrei avere qualche chiarimento.
In pratica, una parte centrale della base del glande, di diametro 5-6 mm al massimo, è arrossata (non gonfia); inoltre, sulla parte sinistra e destra in alto, vi sono delle aree con delle 'placche' bianche, formate da tanti e piccolissimi puntini bianchi (ma non troppo, semplicemente chiari) adiacenti. Questa placca, lavando una prima volta, è rimasta, mentre riprovandoci a lavarla la mattina seguente è venuta via.
Premetto, inoltre, di avere un'infezione da pseudomonas alle vie urinarie.
Dunque, in base a quanto detto, il rossore e quelle 'placche' possono essere dovute a questa infezione da pseudomonas oppure può semplicemente trattarsi di un qualcosa di passeggero? O ancora, mi consigliate una visita da un andrologo?
Premetto che sintomi strani riguardanti il glande non ne accuso, ad eccezione di una minzione frequente dovuta all'infezione delle vie urinarie.
Vi ringrazio in anticipo per la risposta.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
curata l' infezione dovrebbe sistemarsi anche quel rossore. Curi igene intima con detergente dedicato (glielo consiglierà il farmacista), protegga i rapporti fino a guarigione, faccia controllare la partner. Un controllo andrologico non è mai male.