Utente 334XXX
Salve, ho da qualche giorno un leggero dolore al polpastrello del pollice sinistro.
E' un dolore che mi viene solamente quando tocco qualcosa, e non sempre. Ad esempio mi fa male quando uso l'analogico del controller della playstation ma non mi fa male se spingo il dito contro una superficie solida come può essere un banco, un muro o altro.
Inoltre mi succede che ogni tanto mi formicoli.
Cosa può essere?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signore,

difficile dirlo senza vederla, ma in ogni caso, essendo comparso da pochi giorni, molto probabilmente sarà sufficiente attendere una settimana senza sollecitare il polpastrello.

Se il problema persiste ci dia notizie.

Buona serata.
[#2] dopo  
Utente 334XXX

Iscritto dal 2014
Grazie dottore per la risposta.
Volevo aggiungere che mi mangio le unghie da una vita ormai e quella del pollice è abbastanza corta.
Potrebbe essere anche quello il problema?
Diciamo che non gli do molta vita alle unghie.
Faccio uno sforzo e provo a non toccarla più?
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Forse è meglio....
[#4] dopo  
Utente 334XXX

Iscritto dal 2014
Salve, ho notato che avverto una sensazione di formicolio quando faccio il gesto, ad esempio, per lanciare un tappino (quindi portare a contatto l'indice al pollice in modo che tra le due dita si formi come un cerchio per poi rilascia l'indice con una certa violenza).

A cosa può essere dovuto?
La sensazione l'avverto maggiormente sulla parte destra del polpastrello del pollice.
[#5] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Non è un sintomo specifica di una patologia in particolare.

Come le dicevo, aspetti almeno una decina di giorni e poi ne riparliamo.