Utente 336XXX
Salve, mi chiamo Gianluca.
Ad un mio parente gli é stato diagnosticato, a seguito di accertamenti, una ciste alla ghiandola parotidea di circa 1 cm.
La regione di residenza é l'Abruzzo, pertanto chiedo cortesemente, per risolvere il problema nel modo migliore, il riferimento della struttura o delle strutture specializzate. Nel ringraziare anticipatamente, attendo info.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Edoardo Bernkopf
44% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Gentile Signore, potrebbe riportare per esteso il referto dell'esame effettuato? (probabilmente una ecografia).
La ringrazio, cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 336XXX

Iscritto dal 2014
Spett.le Dott. innanzitutto grazie per l'interessamento.
Le riporto testualmente il referto dell'ecografia come da lei ipotizzata:
"nella ghiandola salivare sottomandibolare SX la presenza di una formazione iperecogena circa di 1cm e di una modesta alterazione strutturale della stessa, senza evidente incremento volumetrico, riferibile a sciallolitasi.
Non alterazione strutturali e volumetriche della ghiandola salivare sottomandibolare DX
e delle parotidi, non evidenti linfoadenomegalie loco regionali".
Nel ringraziarla anticipatamente attendo aggiornamenti.
Distinti saluti.


[#3] dopo  
Dr. Edoardo Bernkopf
44% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Si tratta probabilmente di un calcolo salivare.
Purtroppo lo specialista che le consiglierei opera a Milano.
Cordiali saluti ed auguri
[#4] dopo  
Utente 336XXX

Iscritto dal 2014
Spett.le Dott.
sto valutando seriamente di portare mia madre a Milano, perché oltre a lei anche il medico di famiglia ci ha detto di informarci per Milano.
Se volesse consigliarmi lo specialista, le sarei grato.
Nel rinnovare i miei ringraziamenti per tutto la saluto.
Buona domenica.
[#5] dopo  
Dr. Edoardo Bernkopf
44% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Il Prof. Pasquale Capaccio è uno dei maggiori specialisti in ghiandole salivari
Opera presso l' Ospedale Maggiore di Milano e anche privatamentealla Casa di Cura La Madonnina via Quadronno , tel. 0258395277
Se il caso lo consente, potrà proporre forse la litotripsia, cioè il "bombardamento" atraumatico del calcolo nella speranza di frantumarlo.
Cordiali saluti ed auguri.
[#6] dopo  
Utente 336XXX

Iscritto dal 2014
Grazie e un abbraccio.
[#7] dopo  
Dr. Sergio Formentelli
48% attività
20% attualità
20% socialità
MONDOVI' (CN)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2006
In un reparto di chirurgia maxillo-facciale della sua regione sapranno sicuramente affrontare una problematica tutto sommato relativamente semplice come la calcolosi salivare.
[#8] dopo  
Utente 336XXX

Iscritto dal 2014
Grazie dottor FORMENTELLI.

Distinti saluti.