Utente 336XXX
Età: quasi 68 anni;no diabetico e nè iperteso;mai sofferto disturbi di erezione. Da qualche mese mi capita di non reggere più l'erezione per tutto il tempo dei preliminari (circa 1/4 d'ora) che sono necessari a mia moglie per desiderarmi per cui, pur avendo, iniziato con ottima erezione turgida, al momento della penetrazione il pene ha perso turgore e quindi.... c'è flop di coeundi. Mi date un consiglio?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

il primo consiglio che le possiamo dare è quello di sentire, senza perdere altro tempo prezioso, il suo medico di fiducia e poi, a ruota, anche un esperto andrologo per una attenta valutazione clinica e quindi successivamente avere una precisa diagnosi e relativa terapia.

Nel frattempo, se desidera poi avere più informazioni dettagliate su queste tematiche, le consiglio di consultare, se non ancora fatto, anche gl’articoli pubblicati sul nostro sito e visibili agl'indirizzi:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/184-erezione-fare.html ,

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/1234-nuove-terapie-emergenti-trattamento-disfunzione-erettile-de.html ,

http://www.medicitalia.it/salute/disfunzione-erettile .

Un cordiale saluto.