Utente 590XXX
Salve a tutti...spero in vostre moltissime risposte e pareri...
in data 20/06 ho fatto un incidente stradale e sono stato ricoverato fino al lunedì successivo presso l'ospedale della città vicina alla mia. Sono stato ricoverato perchè avevo un ematoma scrotale destro e dalle varie ecografie è risultato in via di miglioramento così sono stato rimandato a casa.
il giorno 02/07 sono andato a fare una visita urologica e mi hanno detto che il testicolo era da operare immediatamente con urgenza poichè c'erano grumi di sangue e l'ematoma soffocava il testicolo e in più c'era una possibile rottura dell'epididimo, così mi sono recato presso un ospedale consigliatomi dall'urologo appena visitato e nel pomeriggio dello stesso giorno sono stato operato con urgenza.
Il dottore ha effettuato un drenaggio chirurgico di ematoma scrotale destro, resezione della vaginale e sutura di lacerazione dell'epididimo omolaterale!
Devo stare in assoluto riposo fino alla data 10/07 e fare due punture al giorno di CEFOTAXIME 1g e fino a settembre mi devo sognare la moto...(non so come farò visto che io corro in moto...ma mi toccherà sopprimere la voglia e guarire)
Ora a voi chiedo:
dopo questa data potrò avere rapporti sessuali o quanto dovrò aspettare secondo voi?
dopo la data del controllo (10/07) potrò andare in piscina o al mare o bagnare la parte lesa?
VI PREGO DI RISPONDERMI IN MOLTI E DI DARMI MOLTI PARERI...so ke voi non sostituite una visita medica ma è tanto per farmi un'idea...GRAZIE PER LE FUTURE RISPOSTE

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro lettore ,
dopo dieci giorni dall'intervento chirurgico , se non ci sono particolari problemi (quì è sempre bene chiedere un parere in diretta al suo chirurgo), a ferita chirurgica guarita può fare tutti i bagni che vuole, soprattutto con acqua marina. Dimentichi per un pò invece la sua moto. Altro consiglio , fra sei mesi , faccia una valutazione del suo liquido seminale e, prima o dopo, consulti un esperto andrologo.
Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com
[#2] dopo  
Utente 590XXX

Iscritto dal 2008
Vorrei kiederle anche di rispondere all'altra domanda:
potrò avere rapporti sessuali quando?????
(purtroppo alla moto m sono rassegnato...mi toccherà saltare il campionato italiano in pista ma mi rifarò...)
spero in molte risposte ai miei quesiti
[#3] dopo  
Utente 590XXX

Iscritto dal 2008
IO m sto ancora chiedendo come mai ogni volta che apro un forum coi miei problemi mi viene data una sola risposta e poi nessuno mi considera...
ho sempre stimato questo sito e lo stimerò ancora poichè le poche risposte che mi vengono date sono comunque efficaci...xò un po' mi dispiace poichè alcuni miei dubbi non vengono chiariti....
[#4] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,
la perplessità nel risponderle , è legata soprattutto al fatto che generalmente queste indicazioni precise, come da lei richieste, vengono date in prima istanza dal chirurgo che ha operato e che ha visto in diretta la sua situazione intraoperatoria, per altro legata ad un trauma, la cui entità può essere valutata solo da chi l'ha operato. Comunque generalmente, previa consulenza del suo chirurgo, se il problema è stato risolto e non ci sono complicanze, dopo 15-20 giorni dall'intervento è possibile riprendere una regolare attività sessuale . Ma si ricordi di chiedere l'ultimo parere al suo chirurgo.
Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com
[#5] dopo  
Utente 590XXX

Iscritto dal 2008
Grazie mille...comunque come ho già ripetuto sicuramente chiederò al chirurgo ma era solo per farmi un idea!
ora ho una domanda un po' complicata...se dovessi avere un rapporto sessuale prima...cosa potrebbe accadere?? cioè il rischio è solo quello di prendere una botta e quindi complicanze dovute alla botta...oppure c sono altri rischi ad esempio che so io che io non avverta dolore ma che la situazione interna si complichi??

RIPETO CHE SONO SOLO DOMANDE CHE POI RIFARò AL MIO MEDICO MA é SOLO X UNA MIA CURIOSITà

SPERO IN VOSTRE CELERI RISPOSTE E RINGRAZIO IN ANTICIPO...e SPERO IN UNA RISPOSTA DA PARTE DEL DOTTOR BERETTA...!!!!!!! GRAZIE MILLE
[#6] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,
a parte la sua ipotesi di un ulteriore trauma (difficile!) , l'eventualità che più facilmente si può presentare è un dolore più o meno importante a livello della borsa scrotale (dididmo ed epididmo) che può essere scatenato dalla contrazione del funicolo spermatico da parte della muscolatura cremasterica , quella appunto che circonda il funicolo, al momento dell'orgasmo.
Ancora un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com
[#7] dopo  
Utente 590XXX

Iscritto dal 2008
QUINDI sarebbe solo un dolore! e io che mi ero chissà messo in mente di chissà quale problema potesse provocare...GRAZIE MILLE di nuovo!!!
Beh la informerò per futuri aggiornamenti! Di nuovo grazie mille
[#8] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Non sottovaluti un eventuale dolore al momento dell'eiaculazione! Sperando sempre che non si verifichi.
Ancora un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com
www.andrologiamedica.org


[#9] dopo  
Utente 590XXX

Iscritto dal 2008
SISI non sottovaluto niente dopo quello che ho passato...infatti per due mesi mi scorderò la moto...anche se sarà difficile...

cmq GRAZIE MILLE ANCORA...GRAZIE MILLE!!!!!!!!!!!!!!!!!!
se vorrà la informerò su aggiornamenti futuri e di nuovo GRAZIE MILLE!!!!!!!!!!!!!
[#10] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Certo , mi tenga informato , se lo desidera.
Ancora un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com
www.andrologiamedica.org


[#11] dopo  
Utente 590XXX

Iscritto dal 2008
Lo farò di sicuro...CORDIALISSIMI SALUTI E DI NUOVO ANCORA GRAZIE MILLE....m ha tranquillizzato moltissimo!
[#12] dopo  
Utente 590XXX

Iscritto dal 2008
Salve sono di nuovo io...vorrei avere ancora una risposta da voi medici...
prima vi ringrazio e vi dico che alla visita di controllo mi hanno riferito che sta andando tutto a posto e mi hanno tolto i punti anche se erano punti che si scioglievano poichè erano a lento assorbimento...
comunque tornando a noi...
vorrei chiedervi...che sintomi comporta una lacerazione dell'epididimo???
solo questa risposta...
perfavore rispondete il prima possibile
[#13] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,
il sintomo principale acuto generalmente è il dolore che sicuramente lei avrà sperimentato.
Auguri ed ancora un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com

[#14] dopo  
Utente 590XXX

Iscritto dal 2008
SI purtroppo ho dovuto sperimentare...ma quindi è un dolore abbastanza acuto e ke non se ne va dopo 10 minuti giusto??
è una mia curiosità...poi chiederò pure ad un medico
[#15] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Certo! Ancora un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com
www.andrologiamedica.org

[#16] dopo  
Utente 590XXX

Iscritto dal 2008
grazie mille...sia per le risposte che per la sua immensa pazienza...
a risentirla
[#17] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Comunque continui a tenerci informati , se lo desidera.
Ancora un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com
www.andrologiamedica.org

[#18] dopo  
Utente 590XXX

Iscritto dal 2008
Certo vi terrò informati...anche perchè ogni tanto mi passano x la testa curiosità o domande da porvi...e poi anche xkè mi sto trovando benissimo con questo sito....!! di nuovo grazie mille e a risentirvi