Utente 319XXX
Buon giorno dottore. Sono un ragazzo di 34 anni abb sportivo. Ho effettuato un ecg e segnala ipertrofia del ventricolo sinistro. Ho successivamente fatto visita cardiologia con ecocolordoppler. Risulta che non c'è nessuna ipertrofia. Come mai? La mia pressione automisurata a casa da seduto in posizione corretta è di 140 90 solitamente. Mentre se la misuro da sdraiato nel letto non supero mai i 120 80. Quale valore devo tenere in considerazione. Sono una persona che soffre di ansia e stress. Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
La diagnosi di ipertrofia ventricolare sinistra viene sospettatat dai voltaggi dei complessi QRS regsitrati.
Ma l'ampiezza di tali voltaggi dipende molto dalla conformazione toracica del paziente (molto elevati in soggetti magri e longilinei e nei bambini), piu' ridotti nei pazienti in sovrappeso o francamente obesi.
Per tale motivo di solito si dovrebbe scrivere sul referto ECG "ipertrofia ventricolare sinistra per criteri di voltaggio".
La cosa importante e' invece il calcolo dello spessore anatomico delle pareti del ventricolo sinistro, che si ricava dall'ecografia.
Si tranquillizzi pertanto.
Cordialita'
cecchini