Utente 253XXX
Gentili Dottori

Vi scrivo perché non ce la faccio proprio più con questi sintomi.

Tutto è cominciato la sera di sabato 8 Febbraio. Per tutto il giorno avevo accusato mal di gola e alla sera sul tardi mi esplode una fortissima febbre con picchi di 39-39 e mezzo di temperatura. Ho avuto la febbre per due giorni, sabato 8 e domenica 9 Febbraio, curata con Tachipirina 1000. Nei giorni a seguire ho avuto decimi di febbre, la temperatura non andava mai oltre i 37.5.Il mal di gola durante il giorno era sopportabile e di notte mi dava il tormento. Sempre a seguire fino ad oggi ho cominciato ad avere voce bassa e il naso sempre intasato da abbondante muco denso verdognolo-giallognolo. Si è sviluppata anche la tosse grassa. Passo il giorno a soffiarmi il naso e spesso trovo dei filamenti di sangue all'interno del muco. Non ho fatto una cura antibiotica perché so che potrebbe rivelarsi inutile e controproducente ma ad oggi, ottavo giorno dalla comparsa della febbre continuo a sentirmi male e ho paura di poter peggiorare. Ho anche mal di testa oggi. Che sia bronchite? Che dovrei fare? aspettare che passi tutto senza ricorrere all'antibiotico? o prenderlo?

Grazie dell'attenzione, spero tanto mi rispondiate.

Cordiali Saluti

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Raffaello Brunori
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Piu' che di bronchite, penso che si tratti di una rinosinusite. Per questo, dovrebbe sottoporsi ad una visita specialistica otorinolaringoiatrica con fibroscopia nasale. Una volta confermata la diagnosi, certamente lo Specialista le prescriverà la cura piu' idonea nel suo caso. Un cordiale saluto