Utente 726XXX
Salve volevo un Vs. parere circa 2 esami che ho effettuato la scorsa settimana e che (uno in particolare) mi ha davvero sconvolto: spermiocoltura e spermiogramma. Per la spermio coltura mi è stato riscontrato sviluppo di escherichia coli e enterococco ed il mio medico curante mi ha prescritto una cura di 12 giorni in cui devo prendere 2 compresse di antibiotico flontalexin.
Per lo spermiogramma che mi ha notevolmente allarmato scrivo di seguito il risultato:


Aspetto proprio

Fluidificazione incompleta

Viscosità fisiologica

Concentrazione 10 (v.n. >20 milioni/ml)

Volume 3,0 (v.n. >2ml)

pH 7,0 (v.n. 7,2 – 8,5)


motilità dopo 1 ora

progressiva rapida 7%
progressiva lenta 10%
non progressiva 15%
immobili 68%


morfologia (% di nemaspermi con morfologia normale): 80%

indice di fertilità: <5

valutazione: 0 – 5 sterile, 5-50 possibile fertilità, 50-80 fertile

note: diverse zone di spermio agglutinazione la conta potrebbe essere sottostimata


Vorrei sottolineare che il prelievo l’ho eseguito direttamente nel laboratorio di analisi dopo circa 5 giorni di astinenza con provetta in plastica ma durante appunto il prelievo purtroppo un po’ di sperma iniziale mi è caduto per terra e ovviamente l’ho lasciato lì.
Se potete datemi un Vs. parere sono alquanto preoccupato.

Grazie di cuore.

Cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mirco Castiglioni
28% attività
4% attualità
12% socialità
SARONNO (VA)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
Assolutamente non è il caso di allarmarsi, una spermiocoltura positiva per E. Coli può sicuramente giustificare alterazioni temporanee dello spermiogramma.

Una volta trattata l'infezione dopo 3 mesi ripeta lo spermiogramma , vedrà che probabilmente sarà migliore
[#2] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Caro Utente,aldilà delle valutazioni cliniche e colturali,consiglierei di ripetere lo spermiogramma presso un laboratorio specializzato,in quanto chi lavora nel campo della fisiopatologia della riproduzione ha delle difficoltà ad accettare referti che fanno riferimento ad indici di fertilità abbandonati da circa 30 anni,nonchè fuorvianti e...pericolosi.Inoltre é estremanente raro che negli umani si riscontrino l'80 % di forme normali degli spermatozoi.Infine,l'aver perso una parte di sperma nella (equilibristica) raccolta in provetta (sterile?),certamente ha inficiato l'analisi.Ci aggiorni,se ritiene.Cordialità.
[#3] dopo  
Utente 726XXX

Iscritto dal 2008
Vi ringrazio moltissimo per le Vs. preziose risposte. Non appena effettuerò di nuovo gli esami Vi aggiornerò sperando che quelle appena fatte siano frutto di poca professionalità da parte del laboratorio analisi.

Grazie ancora.
Cordiali saluti.