Utente 306XXX
Ho 74 anni a seguito di dolori lombari e alle anche ho eseguito rdiografia: risultati abbastanza preoccupanti che cerco di riassumere: metameri appaiono deformati per la presenza di iperostosi, discopatia degenerativa L5/S1, coxoartrosi bilaterale, irregolarità profilo ali iliache e branchie isto-pubiche da cossificazione delle inser.tendinee. Il quadro appare riferibile a iperostosi scheletrica idiopatica diffusa.

Devo temere un quadro tumorale osseo? e quali terapie adatte alla situazione?
Grazie dell'attenzione
Giancarlo
[#1] dopo  
Dr. Umberto Donati
40% attività
12% attualità
20% socialità
BOLOGNA (BO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
L'iperostosi scheletrica Idiopatica diffusa (DISH) consiste nella calcificazione e ossificazione diffusa dei legamenti anterolaterali della colonna vertebrale ma può coinvolgere anche altri distretti. Non è una patologia tumorale. Le terapie sono sintomatiche, sono cioè finalizzate al controllo del dolore, con impiego di fisioterapia, massaggi e analgesici. La cosa fondamentale però è accertare che di questo si tratta :il referto rx non costituisce diagnosi e oltre tutto dicendo "appare riferibile" questa è solo una ipotesi. Consulti un ortopedico per avere una valutazione diretta.
Cordiali saluti