Utente 249XXX
Buonasera,
Le scrivo per chiedere un parere sui valori tiroidei di mio marito e se questi, essendo fuori norma possano incidere negativamente sulla fertilità.
I valori sono i seguenti:

FT3 6,20 ( VAL. DI RIFERIMENTO 3,8 - 6)
FT4 15,5 (VAL DI RIFERIMENTO 7,9 - 14,4)
TSH 0,1 (VAL. DI RIFERIMENTO 0,34 - 5,6)
ANTIREOGLOBULINA 0,1 ( 0 - 4)
ANTI PEROSSIDASI 0,9 (0 - 9)
ANTI MICROSOMI 10 ( 0- 40 )

Queste analisi le ha effettuate la settimana scorsa.
A maggio 2013 ha anche effettuato una ecografia tiroidea che ha rilevato la presenza di due noduli piccolissimi.
Nello stesso mese ( maggio 2013) ha effettuato anche uno spermiogramma e una spermiocultura che sono risultati nella norma, però in quel periodo anche i valori tiroidei erano nella norma, aveva fuori norma solo il tsh (pari a 0,1).
Possono questi valori tiroidei fuori norma incidere sulla qualità spermatica?
Nel ringraziarvi, invio i miei saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettrice,

i valori indicati non sono allarmanti ma per conoscere l' esatta situazione dei parametri seminali di suo marito bisogna ora consultare o riconsultare in diretta il suo andrologo e ripetere, su sua indicazione, l'esame del liquido seminale.

Fatto il tutto poi ci riaggiorni

Un cordiale saluto.