Utente 114XXX
Gentile dottori scrivo per mio fratello gemello. Durante una campagna di prevenzione, ha fatto un Ecg, e sul referto c'era scritto così:
Ritmo sinusale.........................asse P normale, freq.V50- 99
Probabile ingrandimento atriale sinistro.................P>50ms, <-0.10mV V1
Anomalia progressione onda R, transizione tardiva................ area QRS<0 in V5/V6
Instabilità linea di base in deriv. V3,V5,V6
Recentemente fece delle analisi ed aveva colesterolo e transaminasi alte.
Lui ha 35 anni. Vorrei sapere questi valori sono normali, e se dovrebbe fare ulteriori accertamenti. Grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Io diffido sempre dalla lettura automatica dell ECG. Faccia vedere il tracciato ad un cardiologo, oppure se vuole lo invii pure scannerizzato.
Arrivederci