Utente 279XXX
Salve,

a partire da gennaio ho iniziato ad avere feci molli e chiare. Inoltre ho un leggero prurito non sempre presente e un leggero dolore al fianco destro. Ho consultato subito il mio medico curante e mi ha chiesto di fare analisi del sangue. Dal risultato dell'esame del sangue si e' riscontrato sono un'alterazione delle transaminase AST di 7 punti. Successivamente ho effettuato anche analisi dei markets epatici con valori tutti negativi. La dottorressa mi ha consigliato di effettuare ecografia addome completo anche essa ha risultato negativo. Ho effettuato nuovamente esami del sangue, che questa volta non presentavano alterazione nemmeno delle transaminase AST rientrate. Ho effettuato esami feci e urine con risultato negativo. Ha distanza di una settimana, ho rifatto esame del sangue che questa volta riportava valori elevati di entrambe le transaminase rispettivamente le alt di 24 punti e ast di 7 rispetto ai valori di riferimento. anche i valori dell'albumina erano un po' elevati ma non di molto rispetto al valore di riferimento.
Il medico curante mi ha ordinato un antibiotico normix, le feci si sono un po scurite e ricompatte. Ma il colore non e' scuro come prima sono piu verdastre.
avrei bisogno di un vostro cortese consulto per capire quali la mia sintomatologia.
Grazie
Saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Sergio Sforza
36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Gentile utente, non necessariamente la lieve alterazione delle transaminasi è in relazione con le sue feci, comunque le consiglierei con il benestare del suo curante di farsi visitare da un gastroenterologo che mi sembra, il professionista più adeguato per curarle i suoi disturbi.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 279XXX

Iscritto dal 2012
Salve Dr Sforza,
la ringrazio per il tempestivo riscontro.
Le esclude problemi legati alla bile?
mi consiglia ti effettuare altre analisi?
la situazione e' preoccupante?
Dottre la ringrazio se riuscirebbe a dedicarmi ancora un po del suo tempo.

Grazie ancora
Saluti
[#3] dopo  
Dr. Sergio Sforza
36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Gentile utente, lei non ha avuto ittero, quindi la problematica e tutta da stabilire nella sua natura e lo specialista che più può aiutarla è il gastroenterologo, al momento non vedo una situazione di difficile gestione, stia tranquillo e segua le indicazioni dello specialista che la visiterà.
Saluti
[#4] dopo  
Utente 279XXX

Iscritto dal 2012
Grazie mille Dr. Sforza
[#5] dopo  
Dr. Sergio Sforza
36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Di nulla e auguri.