Utente 338XXX
Buongiorno,
Sono un uomo di 36anni, circa 4 anni fa andai dall'urologo per dei problemi riguardanti il desiderio sessuale e relative erezioni…
Ho eseguito test ormonali, nella norma.
Analisi dello sperma, ha evidenziato un'insufficienza come numero e grandezza degli spermatozoi, e, probabilmente a causa di un trauma, il mio organismo ha prodotto degli anticorpi che vanno a colpire proprio gli spermatozoi.
Ecodoppler testicolare, non segnala presenza di varicocele.
Dopo un po di tempo, la disfunzione erettile come arrivó così se ne andó.
Circa un anno dopo, fui colpito da infarto miocardico con coronarie indenni (spasmo coronarico), con coseguente assunzione di farmaci quali:
Plavix, per 6 mesi, lansoprazolo, tenormin, torvast e unipril.
Circa un anno fa, mi sono separato dalla mia compagna, con cui ho un bellissimo bimbo.
Da allora il problema dell'appetenza sessuale e relative erezioni sono decisamente insufficienti e non costanti.
Nell'attesa dal richiedere un'altra visita urologica/andrologica, e consapevole dell'impossibilità di una diagnosi a distanza gradirei, se possibile, qualche parere medico.
Colgo l'occasione per complimentarmi per il servizio svolto!
Nel ringraziarVi anticipatamente,
Porgo distinti saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

non faccia confusione tra due problemi clinici che spesso hanno ragioni e cause molto diverse.

Se desidera poi avere più informazioni dettagliate sulle tematiche erettive che sembrano il suo attuale problema acuto, le consiglio di consultare, se non ancora fatto, anche gl’articoli pubblicati sul nostro sito e visibili agl'indirizzi:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/184-erezione-fare.html ,

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/1234-nuove-terapie-emergenti-trattamento-disfunzione-erettile-de.html ,

http://www.medicitalia.it/salute/disfunzione-erettile .

Un cordiale saluto.
[#2] dopo  
Dr. Mario De Siati
32% attività
20% attualità
16% socialità
ALTAMURA (BA)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2000
Gentile lettore, la presenza di ipertensione arteriosa,dislipemia e di diversi altri fattori può essere causa predisponente per il DE. Anche alcuni farmaci per il trattamento dell'ipertensione possono dare dusfunzione erettile. Lo specialista valuterà direttmente la situazione e le prescriverà la terapia adeguata- Distinti saluti
[#3] dopo  
Utente 338XXX

Iscritto dal 2014
Buonasera,
Ringrazio per le tempestive risposte.
Capisco l'interazione sull'erezione di alcuni farmaci per la cura e prevenzione dall'infarto, quello non chiaro è la ripercussione sul desiderio…
RingraziandoVi nuovamente,
Saluto


[#4] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

se desidera poi avere più informazioni dettagliate sul perché vi è una caduta del desiderio, le consiglio di consultare anche l’articolo pubblicato sempre sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/226-desiderio-sessuale-fare-viene-mancare.html .

Un cordiale saluto.
[#5] dopo  
Utente 338XXX

Iscritto dal 2014
Grazie mille!

Sottolineando ancora il bel servizio svolto,
Saluto.