Utente 339XXX
buongiorno a tutti.mio padre 60 anni,era broncopatico,magrissimo, aveva addirittura la candida alla bocca ma da qualche tempo aveva difficolta a mangiare,quindi il nostro medico di fiducia ha effettuato un ecografia all addome ed ha visto una cisti nel rene,la colicistite e del liquido nello stomaco nella parte alta,al che ovviamente l 'ho portato al pronto soccorso dove per prima cosa hanno fatto una radiografia alla schiena ma cosa centra con i polmoni? dopo due giorni in corridoio gli hanno assegnato un posto al reparto di medicina generale.in un paio di giorni e peggiorato tantissimo noostante l ossigeno non riusciva a respirare ed aveva delle fitte allo stomaco ma i medici mi garantivano che era solo depresso e malnutrito quindi io lo rimproveravo per spronarlo,gli ho pure fatto fare degli esercizi con le gambe per la circolazione del sangue gli tenevo la testa perche non ce la faceva a sorreggerla,la notte prima del decesso ha avuto una crisi respiratoria la mattina successiva mi hanno telefonato per dirmi che era successo qualcosa dopo aver preso i farmaci consueti e l hanno trovato morto.arresto cardiaco mi hanno detto.io mi sto tormentando l 'esistenza per capire come una persona che non ha niente ma e solo malnutrito puo morire!!!!!!!aveva un tumore allo stomaco?le analisi al sangue dicevano che non aveva grandi problemi.perche in ospedale non ci si puo sentire sicuri??non e giusto !!!!! io mi pento di non aver fatto l autopsia ma tanto e inutile non tornera indietro!!!come posso capire com e successo?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Mi spiace per suo padre.....
Posso solo dirle che alla fine tutti si muore per arresto cardiaco, ma non è possibile, da quanto riporta, formulare alcuna ipotesi sulle cause dell'arresto cardiaco....
Effettivamente solo un'autopsia avrebbe potuto far luce sul caso, ma comprendo le motivazioni che l'hanno spinta ad evitarla.
Probabilmente non era solo un problema di malnutrizione....
Cordialmente