Utente 339XXX
Salve.
Da circa 1 mese ho un dolore diffuso al braccio e avambraccio destro con un leggero gonfiore esteso fino al polso, in seguito ad una caduta nella quale ho urtato il gomito in maniera violenta sull'asfalto. Nel dolore è coinvolta anche la mano specialmente nei movimenti di chiusura e apertura e quando stringo qualcosa.
Il mio dottore mi ha fatto eseguire un'ecografia muscolo-tendinea dalla quale risulta "un lieve quadro di tenosinovite a carico della guaina del tendine del CLB che appare integro. La cuffia dei rotatori presenta normali dimensioni, con ecostruttura un poco irregolare per note tendinosiche. Non si dimostrano attuali versamenti nella borsa SAD né sicure immagini di lesioni ai tendini. Minimo ispessimento del sottocute su base flogistica-edematosa. Non raccolte."
Il medico mi ha detto che ho una tendinite e mi ha dunque prescritto l'Enantyum. Gli resta però il dubbio sul perché l'edema resta esteso per tutto l'arto e mi ha consigliato di fare un ulteriore controllo: un ecocolordoppler venoso e arterioso. (Fissato per il 17aprile)
Vorrei aggiungere che il dottore che ha eseguito l'ecografia si è limitato a controllare spalla e braccio, tralasciando avambraccio e polso, sul quale si nota ad occhio un leggero rigonfiamento. Mi ha detto che il braccio arriva fino al gomito e mi ha liquidata asserendo che ho una tendinite e ci vorrebbe una visita ortopedica.
Voi cosa mi consigliate?
Spero in un responso che possa indirizzarmi sulla strada giusta.
Grazie
[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signora,

oltre all'ecografia, ha per caso eseguito una radiografia del gomito ?

Di norma, dopo un trauma, l'Rx va sempre eseguita.

In ogni caso, non le conviene procedere a casaccio con esami diagnostici che potrebbero risultare inutili, oltre che costosi.

Faccia direttamente una visita da un ortopedico o da un chirurgo della mano.

Buona giornata.
[#2] dopo  
Utente 339XXX

Iscritto dal 2014
Buongiorno dott.Leccese.
Sì è stata eseguita una RX al pronto soccorso nella quale è risultata solo una contusione. Mi avevano detto di mettere il ghiaccio sulla zona e di tenere un foulard braccio-collo per 5gg circa.
Successivamente la caduta ho fatto anche due sedute dall' osteopata il quale mi ha detto di non preoccuparmi che non c'è nulla e tutto tornerá apposto. Invece con l'ecografia è emersa la tenosinovite. Quindi tanto apposto non è!
Proverò con un ortopedico allora... Ma posso chiederle come mai mi consiglia un chirurgo della mano?
Grazie
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Va bene anche un Ortopedico.

Il chirurgo della mano ha una maggiore specificità sull'arto superiore rispetto a un ortopedico che magari si occupa prevalentemente di anca o di ginocchio, ecc.