Utente 602XXX
Sono ormai 6 mesi che ho un leggero problema di erezione

Riesco ad avere un rapporto completo ma l'erezione non è più rigida come prima e soprattutto non ho più quella voglia che avevo prima..

Il problema lo noto in varie situazioni:

ad esempio quando sono eccitato il mio pene ha un erezione ma non si riesce ad alzare da solo come faceva prima..prima si alzava verso l'alto da solo con un buon grado di rigidità. ora sembra che non ha la forza di alzarsi però se stimolato manualmente si alza anche se poi se mi fermo per un po perdo subito rigidità.

un altro fattore è che non ho più quella voglia di un tempo..prima se ero fortemente eccitato avevo come l'acquolina in bocca..ora non mi capita più questa cosa..

inoltre le erezioni mattutine sono meno frequenti e meno rigide..

soffro di una leggere prostatite...

che esami potrei fare per vedere se la causa è patologica oppure è solo una causa psicologica da stress?

che esami del sangue dovrei fare?

grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
caro utente, invece di fare esami è più corretto sottoporsi a visita urologica andrologica
[#2] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,

come già suggerito dal dottor Quarto si dovrebbe capire se la sua "problematica" prostatica possa giustificare i suoi disturbi erettile ( cosa abbastanza frequente in corso di prostatiti) e se il suo stato di "valutazione ansiosa" delle sue erezioni non possa contribuire a renderle meno valide ed efficaci.
Esiste poi la possibilità di una problematica vascolare.
In conclusione, un buon andrologo le saprà consigliare il comportamento più adatto
cari saluti
[#3] dopo  
Utente 602XXX

Iscritto dal 2008
Grazie ad entrambi.

Siccome dovevo fare gli esami del sangue per altri motivi volevo solo sapere se potevo fare qualche esame specifico nel sangue per capire se possa dipendere dal testosterone.

Grazie consulterò un andrologo ma sembra che negli ultimi 2 giorni le cose stiano migliorando.