Utente 311XXX
Salve,
sono un ragazzo di 22 anni e da quando sono piccolo non riesco a scoprire il glande in erezione, quado ci provo mi sento tirare troppo. Quando non è in erezione riesco a scoprirlo anche se non lo faccio molto spesso. Quando mi masturbo però non h problemi, motivo per cui non sento l'urgenza di fare qualcosa. Cosa può essere? è dannoso continuare così? Durante un rapporto(per ora sono vergine) quali conseguenze potrei avere?
la ringrazio anticipatamente
cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,la descrizione della sintomatologia é un po' confusa…Ci dice che durante la masturbazione,presumo in erezione,non ha problemi,ma in erezione…non riesce a scappellare…Quando si masturba impugna il pene con la mano o si limita a sfregare il medesimo?Credo che un consulto andrologico reale si imponga.Cordialità.
[#2] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Caro lettore,

se lei riesce a masturbarsi stimolando il suo pene senza "scappucciarlo" potrebbe essere presente una fimosi del prepuzio. In tal caso consiglio di risolvere il problema. Un semplice intervento ambulatoriale, anestesia locale, senza grossi inconvenienti.
Si faccia vedere dal suo medico o da uno specialista
cari saluti
[#3] dopo  
Utente 311XXX

Iscritto dal 2013
per il dott. izzo intendevo che riesco a masturbarmi senza problemi ma ovviamente quando lo faccio lo faccio con il glande coperto essendo in erezione....
per il dott.pozza in cosa consiste l'intervento? se non lo faccio quali rischi corro?