Utente 128XXX
Buongiorno,ho mio marito ke ha 39 anni ed è stato operato di ernia iatale da reflusso 10 anni fa,ora da un anno avvertiva dolori addominali ,nausea,giramenti di testa,e perdita di peso,col passare dei mesi dolori e crampi allo stomaco sempre piu' frequenti e anke vomito,spesso deve utillizzare iniezioni di plasil ultimamente.ha fatto gli esami inerenti allo stomaco e risulta tutto a posto.poi ha fatto 1 risonanza magnetica con e senza contrasto il reperto ha evidenziato :le immagini sequenziali acquisite dopo stimolo secretinico hanno dimostrato fisiologico aumento di calibro del DPP a partire dal 2 minuto,con ritorno alle condizioni di base al 5 minuto.l opacizzazione duodenale supera il ginocchio inferiore del viscere (grado 3 secondo matos)lo jato tra arteria mesenterica superiore ed aorta nel punto in cui la terza porzione duodenale transita tra i 2 vasi ha ampiezza di soli 6mm.allora ci hanno detto ke forse occorre fare un intervento abbastanza urgente,ma non ci hanno saputo indirizzare nessun centro ke si occupi di questo problema,noi abitiamo nel lazio volevo sapere se mi potete indirizzare da qualcuno ke se ne occupi e se c'e' bisogno di fare un ulteriore esame per confermare l,intervento.intanto ringrazio per la cortese attenzione .

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Sergio Sforza
36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Gentile utente nel Lazio vi sono diversi Centri di Chirurgia Generale con competenze vascolari che possono gestire la problematica di suo marito, Trovi su internet soprattutto i Centri Universitari presenti nella Capitale.
Saluti