Utente 497XXX
salve,
la mia ragazza ieri sera ha ingerito 10 pillole di IBUPROFEN400 tutte di un colpo, perchè aveva un dolore al braccio. mi ha detto che sono medicine appunto contro i dolori muscolari, ma era un po in crisi quindi in realtà non so cosa volesse fare con quelle pillole, gliele ho fatte vomitare e le ho fatto prendere 2 cucchiai di CARBONE ATTIVO (su consiglio del centro anti-veleni). la notte è passata tranquilla stamattina si sentiva stanchissima.
che conseguenze puo avere l'assunzione di quei farmaci in quella quantità? (non so quanti ne abbia effettivamente vomitati). ci sono dei sintomi particolari a cui stare attenti?
grazie.
[#1] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
16% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Gentile utente come tutti i FANS(farmaci antinfiammatori non steroidei)il principale problema è la gastrolesività (che viene prevenuta con farmaci inibitori "di pompa" ovvero della secrezione acida nello stomaco!
Ma se mi permette quello che più preoccupa è il gesto della sua ragazza,Le consiglio vivamente di farla vedere da un collega specialista.
[#2] dopo  
Utente 497XXX

Iscritto dal 2007
le eprmetto eccome :D, io ora le sto piu vicino del solito, stanotte mi diceva che forse è meglio andare da uno psicologo, e forse lo è.
ad ogni modo posso quinid evitare di portarla in ospedale a fara prelievi o somministrare altre medicine? e smettere quindi di preoccuparmi per il lato "fisico" della cosa?
grazie.
[#3] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
16% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
in questi casi è sempre opportuno e corretto informare il medico di famiglia!
Le consiglio al momento di fare attenzione a dolori di stomaco ed a eventuali emorragie del tratto gastrointestinale (es le feci color nero); comunque Le ripeto di avvisare il medico di famiglia!!!