Utente 343XXX
buongiorno,
mi chiamo Mario, 33 anni.
185cm x 82 Kg.
Pratico quasi giornalmente attività fisica come corsa e nuoto.
Sono affetto da rene policistico ereditario: eseguo esami costantemente e fino ad oggi l'esito è sempre stato normale.

questo è l'esito degli ultimi esami
diuresi 24h: 2000 cc
Urato: 5.30mg/dL (3.40 - 7)
GOT (ast) 20 U/l (10 - 50)
GPT(alt) 25 U/l (10 - 50)
Gamma-GT 17 U/l (8 - 61)
Clereance Ureica
Clereance 17.47mL/min (41 - 67)
Azoturia 576 mg/dL
Urea(azotemia) 37 mg/dL (13-43)
Clereance Creatininica
Clereance 66.58 mL/min (70-135)
Creatinuria 64.48 mg/dL
Creatininica 1.22 mg/dL

Cortesemente volevo un vostro parere in merito
Cordialmente
[#1] dopo  
Dr. Rita Caponetti
24% attività
0% attualità
8% socialità
GROSSETO (GR)
Rank MI+ 32
Iscritto dal 2008
Gentile Sig Mario,
Lei ha ancora una funzione renale nella norma.
Questo è abbastanza comune nei soggetti affetti da Rene Policistico alla sua età.
La malattia in genere si manifesta in età più avanzata,
Le consiglio quindi di proseguire come sta facendo: cerchi di fare una vita più sana possibile, adeguata attività fisica, buona nutrizione.
Continui con periodici esami della funzione renale a cadenza semestrale.
Un eventuale controllo nefrologico almeno ogni anno, in modo da iniziare a conoscere il suo Centro Nefrologico di riferimento, dove potrà rivolgersi per ogni dubbio e dove sarà conosciuto.
Le auguro di aver necessità di cura il più tardi possibile, ci sono dei Pazienti che pur manifestando una trasformazione cistica dei reni, presentano insufficienza renale solo in età molto avanzata.
L'unica raccomandazione per il momento è per l'eventuale procreazione: essendo una malattia ereditaria, sarebbe da sconsigliare ( ma ogni decisione sarà unicamente una sua scelta) ed comunque sempre da pianificare con la sua compagna.

[#2] dopo  
Utente 343XXX

Iscritto dal 2014
Buonase dr.Caponetti,
la ringrazio per il suo riscontro.

e la ringrazio anche per tutti i suoi consigli.
la disturbo ancora per chiederle una gentilezza:
nel dettaglio, lei non nota dei valori eccessivi?

nella mia ignoranza mi sono balzati all'occhio questi dati in particolare:
Clereance Ureica
Clereance 17.47mL/min (41 - 67)
Azoturia 576 mg/dL

lei cosa ne pensa?

Grazie per il suo tempo
Cordialmente.
[#3] dopo  
Dr. Giulio Malmusi
24% attività
16% attualità
12% socialità
MODENA (MO)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2011
Applicando la formula per il calcolo delle clearances ai valori che lei ha trascritto, a me risultano dei valori un po' più alti, cioè una clearance della creatinina di 73 e dell'urea di 21,6; ma il dato più significativo che ho calcolato è che lei avrebbe un apporto proteico (stimato sulla azoturia) di 0,6 g di proteine per kg di peso e per giorno. Questo fa pensare che abbia avuto dei consigli dietetici appropriati, per non avere sovraccarico proteico ed evitare quindi uno dei fattori di possibile peggioramento della funzione renale. Confermandole quello che ha scritto la collega Caponetti, penso che sia nella situazione migliore per ritardare l'insorgenza dell'insufficienza renale.
[#4] dopo  
Dr. Rita Caponetti
24% attività
0% attualità
8% socialità
GROSSETO (GR)
Rank MI+ 32
Iscritto dal 2008
L'azoturia , come le ha giustamente fatto notare il Collega Malmusi, è influenzata dalla dieta, quindi non le darei una rilevanza diagnostica. Inoltre è un valore calcolato su altri risultati, quindi basta un errore nella raccolta delle urine e viene alterato.
L'unica cosa che può fare al momento è una monitorizzazione dei valori, con la cadenza che le ho già detto, senza entrare in ansia. Ripetere più spesso gli esami aumenterebbe la sua preoccupazione, senza farle ottenere dei veri risultati.
Controlli regolarmente la pressione arteriosa: qualora iniziasse ad essere anche solo un po' oltre il limite, va trattata. Il trattamento precoce dell'ipertensione, qualora fosse presente, è indicato.
Cordiali saluti


[#5] dopo  
Utente 343XXX

Iscritto dal 2014
Buongiorno e grazie a tutti,
al momento non sono ancora a regime dietetico "forzato"
diciamo che avendo un passato da sportivo a livello semi professionista ho un regime dietetico "voluto".
Grazie ancora per tutto e buon lavoro a voi e allo staff: continuate a rispondere perchè il tempo che dedicate a questo servizio è importantissimo per le persone che vi scrivono
Grazie!
Cordialmente