Utente 201XXX
Buonasera,
Sono un ragazzo di 33 anni con frequenza cardiaca compresa tra i 65/80 bpm.
In quest'ultimo periodo ho ripreso ad andare in MTB, la cosa strana é accaduta nel pomeriggio di sabato durante un'escursione ad un certo punto dopo una serie di salite ho avvertito una fitta al petto durata pochissimo (premetto che in quel momento la mia frequenza cardiaca si attestava sui 165 bpm), stessa cosa é avvenuta ad un certo punto in cui stavo forzando in pianura.
Un paio di anni fa ho avuto dei problemi di tachicardia ( PAMax 140 PAMin 80 FC 105, Esami del sangue ok a parte un leggera mancanza di Potassio) e sporadiche extrasistoli che mi accompagnano tutt'ora.

Restando in attesa di un vostro riscontro ringrazio anticipatamente.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Prima di fare un'attività sportiva impegnativa anche se dilettantistica occorre fare una stratificazione cardiologica adeguata comprensiva di indagini strumentali. Se non l'ha fatto lo faccia.
Cordialmente