Utente 264XXX
Buongiorno,
ho ritirato gli esami del LS effettuati in seguito ad una diagnosi di congestione prostatica curata con Topster, oramai tre mesi fa'.
I sintomi erano e in realta' sono ancora di pesantezza alla zona perineale e talvolta al testicolo dx. La visita andrologica pero' non ha riscontrato anomalie all'apparato genitale.

Quantita': 2.9 ml
Aspetto: Normale
Viscosità: Normale
Fluidificazione: Completa
Ph: 8.0 6.5-8.0
Q. Nemaspermi: 16Mln/ml >20Mln/ml **
Q. Tot. Nemasp: 46.8Mln >40Mln
Motilita' progressiva: 55% >50%
Morfologia: 16% >14% (indice di Kruger)

Per quanto riguarda la raccolta (sempre che possa servire) non e' stata proprio una bella esperienza. Difficolta' di raggiungere l'erezione (20min), eiaculazione con parziale erezione, e soprattutto quasi improvvisa (e per questo una piccola parte del liquido e' finito fuori dal contenitore).

Secondo Voi e' da ripetere l'esame? Il risultato e' compatibile con una gravidanza naturale?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
in generale prima di dare una diagnosi definitiva è opportuno ripetere sempre il prelievo
[#2] dopo  
Utente 264XXX

Iscritto dal 2007
La ringrazio per la celerita' nella risposta.
E per quanto riguarda una prima valutazione... ritiene compatibile i risultati con il concepimento naturale?
[#3] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
eventualmnete si
[#4] dopo  
Utente 264XXX

Iscritto dal 2007
La ringrazio, ripetero' l'esame e le faro' sapere!
E' consigliabile effettuarlo presso un altro laboratorio, soprattutto per quanto riguarda le condizioni della "raccolta".