Utente 344XXX
Buonasera gentilissimo Dottor Cascinu,
vorrei se possibile, un parere sul caso clinico di mio padre, 55 anni, affetto da adenocarcinoma cefalopancreatico G2pt3pn1.
in data 31.1 operato: duodenocefalopancreasectomia, linfoadenectomia, digiunostomia.
in data 20.03mTac con MDC + PET TB 18FDG evidenzia recidiva loco-regionale neoplasia pancreatica e colata di probabile pertinenza adenopatica intraddominale. Tenuto conto del buon recupero clinico e dello stadio IV della malattia si valuta chemioterapia di I linea secondo schema FOLFOXIRI per 3 mesi di trattamento.
Questa è la valutazione medica.

Vorrei pertanto sapere, ripeto se possibile, quanto è grave questa situazione, ed immaginando che casi come questo ne debba aver già visti, a cosa mi devo preparare per il prossimo futuro.


ringraziandoLa, Le auguro una buona Pasqua.

saluti
alessandro

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Gentilissimo,

il Prof. Cascinu (Ancona) non è su Medicitalia. Per quanto riguarda il suo quesito, e considerando la recidiva della neoplasia, credo sia utile una valutazione diretta del paziente da parte di un oncologo. Solo così potrà avere una risposta adeguata.

Un cordiale saluto

[#2] dopo  
Utente 344XXX

Iscritto dal 2014
Grazie mille per la risposta immediata Dottor Cosentino!

Non riuscendo mai ad aver un colloquio da solo con i dottori che seguono mio papà, ho provato a sottoporre il caso alla rete nel caso qualcuno possa delucidarmi in merito.
Purtroppo a tutti gli incontri sia con i chirurghi, sia con l'oncologo, mio papà è sempre stato presente.
Pertanto non ho mi potuto porre domande liberamente.

Le auguro una buona Pasqua!
saluti
alessandro
[#3] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Anche se in ritardo ... Auguroni (soprattutto a suo padre).