Utente 743XXX
Egregi buongiorno,
un ECODOPPLER del vasi spermatici mi ha dato la seguente diagnosi.
Testicoli ed epididimi conservano regolare aspetto ecografico. minima falda di idrocele a sx.
Modesta ectasia del plesso venoso funicolare a destra con diam medio dei vasi di 2 mm; evidente reflusso patologico solamente in ortostatismo, durante lamanovra di torchio addominale.
A sx evidente varicosità del plesso funicolare con diam medio dei vasi di 3,5 mm.
Evidente reflusso patologico durante la manovra di torchio addominale sia in clinostatismo sia in ortostatismo.
Segnale doppler arterioso all'ilo testicolare regolare d'ambo i lati.

Chiedo a voi se è consigliato l'intervento e, in caso affermativo, quale?

Premessa, sia al tatto che alla vista, non si nota la sacca con i "vermi". Ho però, da mesi, una sensazione di "tiro" (come se qualcuno mi tirasse il testicolo sx dall'interno) e, quando faccio palestra o cammino molto ho senso si stanchezza alla gamba.

Grazie di tutto.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,non ci ha detto se ha figli o meno,né se ha praticato uno spermiogramma.E' chiaro che il giudizio sulla operabilità del varicocele sinistro é vincolato al potenziale di fertilità espresso dal liquido seminale in prima istanza.Considerato,inoltre,che il varicocele é presente da circa 20 anni,mentre la sintomatologia si é accentuata da pochi mesi,in assenza di problemi di fertilità lascerei all'andrologo di riferimento la decisione sulla operabilità del varicocele e sulla tecnica idonea.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 743XXX

Iscritto dal 2008
Perdono.
Non ho figli.
Mi domando però una cosa: i medici mi pongono il problema dei figli senza aver idea di ciò che è il vero problema che mi ha spinto a rivolgermi a loro.
Ad oggi (e credo per molto molto altro tempo) non è mia intenzione prolificare.
Mi son rivolto ad andrologi per il "fastidio" al testicolo sx, il quale passa in secondo piano ed il problema principale sembra il fatto di poter avere figli.

Grazie della risposta e scusate il piccolo sfogo.
Cordialmente.
[#3] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Caro lettore,

in base alla mia personale esperienza la quasi unica indicazione per la terapia chirurgica del varicocele è rappresentata dal miglioramento o preservazione del potenziale di fertilità o per varicoceli così voluminosi da creare reale disagio-fastidio-ingombro ( di questo tipo ormai non se ne vedono quasi più).
Ad un paziente non particolarmente interessato alla procreazione, con un varicocele che non determina particolari problemi non consiglierei alcun tipo di trattamento risolutivo
cari saluti
[#4] dopo  
Utente 743XXX

Iscritto dal 2008
Gentilissimo dottore grazie per il suo prezioso consiglio.
Mi domando però come posso contrastare questo "fastidio" che ormai perdura da diversi mesi.
Devo rassegnarmi a convivere con questa sensazione di "trazione" verso l'alto del testicolo?
Non ho effettuato nessuna terapia farmacologica, l'unico accorgimento da parte mia è l'utilizzo di slip che sostengono ed evitare jeans o pantaloni attillati.