Utente 344XXX
Gentili dottori sono sposato da quasi due anni ed inizia a farsi strada il desiderio di avere un bambino, ma nn riesco a portare al termine un rapporto con mia moglie , mi spiego meglio nn riesco a giungere a eiaculazione durante il rapporto cosa che invece succede con estrema facilità se lo stimolo avviene manualmente... La cosa mi determina un grave stato di ansia vorrei rivolgermi ad uno specialista ma nn so proprio da dove cominciare.... Premetto che prima del matrimonio nn abbiamo mai avuto rapporti completi perché rispettavo i principi della mia compagna ma ad oggi ho paura che la cosa sia stata deleteria . Grazie cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

la cosa principale è una valutazione specialistica per escludere patologie che possano interferire negativamente e quindi potrebbe essere necessario un consulto psicosessuologico.

Un cordiale saluto
[#2] dopo  
Utente 344XXX

Iscritto dal 2014
Intanto la ringrazio e poi mi chiedevo a che tipo di patologie si riferisce, io ho fatto solo una visita andrologica e il medico ha escluso disturbi funzionali , ma esistono farmaci che mi possono aiutare, questo disturbo si può curare? Grazie
[#3] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

se lo specialista è già stato consultato ed ha escluso disturbi funzionali è molto probabile che la diagnosi è da causa psicologica, quindi si consulti con il sessuologo.

Ancora cordialità
[#4] dopo  
Utente 344XXX

Iscritto dal 2014
la ringrazio per il tempo a me dedicato