Utente 307XXX
Salve, da circa 3 settimane avverto a volte uno strano fastidio sul fondo della lingua, come se avessi qualcosa attaccato in quel punto.
Recentemente ho usato sovente colluttori e aumentato l'igiene orale e circa 3 settimane fa, cioè da quando mi sono accorta di questo fastidio, mi era rimasto incastrato in una cripta tonsillare un pezzo di verdura.
Ultimamente la lingua nella zona delle papille fungiformi è un po' bianca.
Non ho alcun dolore, non assumo farmaci e non ho lesioni visibili.
Sabato andrò da una stomatologa ma in attesa vorrei avere un vostro parere.
Grazie in anticipo.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Armando Ponzi
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Gentile paziente,
per età e sesso, probabile che si tratti di 'nodo in gola' una condizione che spesso non ha una contropartita organica.
Possibili cause possono risiedere in problemi dell'ATM,legga l'articolo:

http://www.medicitalia.it/minforma/gnatologia-clinica/1934-nodo-gola-bolo-isterico.html

Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 307XXX

Iscritto dal 2013
Grazie mille della sua gentile risposta.
Ieri ho consultato un riflessologo plantare, il quale ha riscontrato un problema di lenta digestione e mi ha detto che il fastidio alla lingua è un fastidio riflesso, esattamente come quello nel piede in corrispondenza dello stomaco.
Effettivamente avevo già notato un problema di digestione, specie alla sera. Mi ha consigliato di prendere della citrosodina a fine pasto per aiutare la digestione.
L'articolo che lei mi ha segnalato parla di ansie e preoccupazioni, altro problema in cui mi rivedo moltissimo.
Grazie del suo parere.
Cordiali saluti e buon lavoro.