Utente 746XXX
salve,
durante l'atto sessuale i testicoli del mio fidanzato (di 45 anni)salgono verso l'addome e spesso e' necessario spingerli per farli ritornare nella zona scrotale.
Mi chiedevo a che livelli questo problema puo' influire sulla sua fertilita'.
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Cara Utente,é fisiologico che,grazie al riflesso cremasterico,in determinate condizioni (erezione,freddo etc.),lo scroto si ritragga ed il funicolo spermatico "trascini" il testicolo nel canale inguinale.Ciò é favorito anche dalla presenza di eventuale adipe pubico in eccesso o da una grandezza dei testicoli inferiore alla normalità.Da qui a pensare che ciò possa ridurre la fertilità in un uomo (di 45 anni) ce ne corre...Immagino,comunque,che il Suo partner conosca il proprio potenziale di fertilità (aggiornato...).Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 746XXX

Iscritto dal 2008
La ringrazio per la sua gentile risposta, mi ero preoccupata perche' ho letto che esiste un problema di questo tipo che puo' influire sulla fertilita'. Ora sono piu' tranquilla, grazie ancora