Utente 111XXX
Gent.mi Dottori,

è da ieri sera che avverto un brutto dolore alla clavicola destra.

Questa mattina il dolore era sempre presente e faticavo a muovere il braccio. Nel pomeriggio il dolore era sempre più forte e toccando il braccio ho notato un rigonfiamento dietro il deltoide. Ora il braccio lo muovo pochissimo perché fa male e sento premere dietro il deltoide.
Mi sono recata dal medico di base il quale mi dice che secondo lui ho fatto un brusco movimento. Tutto può essere perché ho dei bimbi piccoli e sto ancora allattando però comincio a preoccuparmi perché sento dolori anche dietro alla schiena, alla testa, a tutto il braccio, sento il collo e il torace tirare e poi una settimana circa fa ho avuto un dolore inspiegabile alla gamba sinistra.

Temo un trombo o qualcosa del genere.

E' il caso di recarmi al pronto soccorso per rischio, trombosi, infarto o altre brutte patologie?

Come faccio a capire come escludere le stesse?

La ringrazio per una risposta celere.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Iaci
32% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
I sintomi che riferisce sono aspecifici e molto atipici per poterli riferire a qualcosa di cardiaco.

In ogni caso per escludere patologie piu' serie, anche se improbabili, dovrebbe eseguire una serie di esami successivi ed una visita medica.

GI