Utente 347XXX
Pochi giorni fa ho preso una fortissima pallonata alle zone basse:il pene è stato colpito violentemente e c'è stato un forte contraccolpo sui testicoli.Dopo 5 minuti di stordimento in campo , il dolore è passato ed ho continuato a giocare come se nulla fosse.
Già dalla sera stessa però ho avvertito forte dolore e pesantezza ai testicoli ed ho subito notato che non riuscivo più ad avere erezioni , il tutto sembrava anestetizzato(non vi era però presenza di ematomi o sangue).Sono passati 3 giorni sto prendendo antinfiammatori e fmettendo il ghiaccio sia sul pene che sui testicoli ma la situazione è migliorata di pochissimo , il dolore rimane forte e riesco ad avere erezioni deboli e solo momentanee con gonfiore.A breve ho fissato appuntamento col medico di base per spiegare il tutto ma al momento non sono per niente tranquillo.

Quale antinfiammatorio consigliate?Esistono creme più idonee?
Quante volte e per quanto tempo devo applicare il ghiacchio sulle parti indolenzite?

E' possibile diventare impotenti in seguito ad una pallonata?

Vi ringrazio molto in anticipo per le vostre eventuali risposte , se possibile riuscite a formirmi anche il nomitavo di un andrologo qua a Firenze.

Ancora grazie cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,un eventuale trauma penieno/scrotale non da adito a dubbi e,nel suo caso,escluderei lesioni in entrambi i siti.Va da se che una visione diretta ed un'eventuale approfondimento ecografico,si impongano,assieme ad uno spermiogramma.Cordialità.