Utente 348XXX
Salve abbiamo appena ritirato l'esito dello spermiogra,ma di mio marito ci aiutate a interpretarlo?
Volume 2ml
Colore biancastro
Coagulazione presente
Viscosità normale
Liquefazione completa
Ph 7.6
Cellule rotonde 300/mm3 (300.000/ml)
Leucociti 100/mm3 (100.000/ml)
Emazie assenti
Cellule epiteliali presenti
Agglutinati assenti
Cellule germinali immature
Concentrazione spermatozoi 26.000/mm3 (26.000.000/ml)
Tot spermatozoi 52.000.000
Motilità dopo 60' 45 dopo 120' 38
Progressiva Rapida 0-0
Progressiva lenta 28-18
Debole o in situ 17-20
%forme normali 0
%forme abnormi 96
Anomalie della testa 76
Tratto intermedio e coda 0
Testa tratto intermedio e coda 20


É preoccupante? Considerate che ci sono state 2 gravidanze naturali non andate a buon fine un aborto spontaneo e una GEU a distanza di un anno


Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

sembra essere presente una motilità ed una morfologia dei suoi spermatozoi non nella norma , bisogna ora sentire il suo andrologo di riferimento.

In questi casi, senza una valutazione clinica diretta, è impossibile formulare una risposta corretta, cioè capire la vera causa della sua dispermia e dare quindi una indicazione su quali passi successivi fare sia a livello diagnostico ma soprattutto terapeutico.

Un cordiale saluto.

[#2] dopo  
Utente 348XXX

Iscritto dal 2014
La ringrazio per la celerità nella risposta...
Volevo aggiungere delle informazioni:
A mia moglie era stata diagnosticata qualche mese l'ureaplasma urealitycum per cui abbiamo entrambi fatto terapia x 10 gg con bassado.
È probabile che questi valori siano determinati da quest'infezione non ancora guarita?
La GEU con asportazione della tuba sx si è verificata prima della cura antibiotica..la causa potrebbe essere stata l'infezione o la mia dispermia?
Alla luce di questi fatti dobbiamo iniziare a pensare a una PMA?

Faremo comunque degli approfondimenti specialistici

Grazie mille
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Un'infezione delle vie uro-seminali può determinare un'alterazione dei parametri seminali e quindi le sue deduzioni potrebbero essere esatte.

La mancanza di una tuba poi riduce le possibilità di una gravidanza spontanea del 50%.

Se utilizzare o meno una tecnica di procreazione assistita solo il suo andrologo ed il ginecologo di sua moglie possono dare questa indicazione.

Nel frattempo, se desidera poi avere informazioni più dettagliate sull’utilizzo di queste tecniche, le consiglio di consultare anche gli articoli pubblicati e visibili agli indirizzi:

http://www.medicitalia.it/minforma/ginecologia-e-ostetricia/1026-inseminazione-intrauterina.html ,

http://www.medicitalia.it/minforma/ginecologia-e-ostetricia/215-fecondazione-vitro-icsi-svolgono-avviene-laboratorio.html .

Un cordiale saluto.