Utente 752XXX
gentilissimo dottore vorrei cortesemente avere delle delucidazioni circa lo spermiogramma di mio marito,ho letto corpuscoli prostatici numerosi,siccome sono due anni che cerchiamo una gravidanza vorrei sapere se potrebbe trattarsi di prostatite qui di seguito le elenco i risultati dello spermio. aspetto:propio volume:4,5ml ph 7,6 fluidificazione:fisiologica viscosita':nella norma numero spermatozoi:concentrazione/ml30.000.000 concentrazione eiaculato:135.000.000motilita' 2nda ora:35%rettilinea 5%discinetica 4ta ora 30%rettilinea 10%discinetica morfologia:28%tipici 72%atipici leucociti:500.000 zone di spermioagglutinazioni:assenti cellule germinali:presenti cellule epiteliali:assenti emazie:assenti corpuscoli prostatici:numerosi flora batterica:assente. nel ringraziarla anticipatamente le porgo i miei distinti saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Cara lettrice ,
l'esame da lei inviato sembra mostrare una ridotta motilità degli spermatozoi mentre poco possiamo dire sulla morfologia perchè non sappiamo con quali criteri è stata valutata. I "corpuscoli prostatici" riscontrati poi non ci permettono di fare una diagnosi di prostatite, purtroppo non esiste ancora una laurea "vera" in arti magiche. Comunque, battute a parte, a questo punto bisogna arrivare a capire perchè il quadro seminale di suo marito non è nella norma . I dati da lei inviati sono segni dati di laboratorio che da soli non ci permettono di dire molto e hanno alla lora base diverse patologie. Prima cosa da fare, in queste situazioni cliniche , è consultare un andrologo. Anche per lei potrebbe essere consigliata una attenta rivalutazione ginecologica.
Un cordiale saluto

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com
[#2] dopo  
Utente 752XXX

Iscritto dal 2008
gentilissimo dott.beretta la ringrazio per la sua risposta nel primo post ho omesso di scrivere la morfologia degli spermatozoi,non so' se e' una cosa fondamentale per capire qualcosina in piu':teste amorfe,microcefalie,colli angolati,teste a punta,code rigonfie,code mozze.comunque io sto' gia' facendo delle analisi per approfondire il problema,e al piu' presto ci rivolgeremo ad un andrologo.la ringrazio immensamente.cari saluti
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Cara lettrice,
la percentuale di spermatozoi a morfologia normale da lei riportata viene considerata, con le ultime indicazioni date dall'Organizzazione mondiale della Sanità, come normale e quindi questo non è un dato importante per capire la situazione clinica di suo marito, se naturalmente la valutazione del liquido seminale è stata fatta con questi parametri. Detto questo poi rimangono le considerazioni cliniche già fatte.
Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com