Utente 349XXX
Ho 44 anni e sono in buona salute. Negli ultimi sei mesi ho effettuato l'esame sangue per il testosterone per 3 volte.
La prima volta avevo 1300 ng/dl, poi ho avuto 920 e l'ultimo di qualche giorno fa 948 e ho visto che dovrebbe essere all'incirca tra 250 e 920. Sessualmente sono molto attivo con la mia partner e quindi il testosterone abbastanza alto forse potrebbe essere una cosa positiva alla mia età, però vorrei sapere se secondo Voi è strano questo valore che a 43 anni sembrerebbe un po' "alto" oppure se non è nulla di cui preoccuparsi.
Grazie per l'attenzione e buon lavoro

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,il testosterone testato é riferito ad un aspetto quantitativo e non qualitativo dello stesso ma,considerati gli aspetti clinici favorevoli,credo che sia
superfluo soffermarsi su tale "problema".Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 349XXX

Iscritto dal 2014
Non mi è troppo chiara la Sua risposta, ma mi pare di capire che io non debba preoccuparmi ed è quanti mi basta.
E' che avevo letto sul web che un valore oltre il massimo del testosterone può anche voler dire tumore ai testicoli ma forse lo è quando tale valore è molto superiore al limite massimo, no?
La ringrazio comunque

[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...ha capito bene.Non deve preoccuparsi,almeno facendo riferimento puro dato numerico.Pensare alla presenza di un tumore é come temere di avere un cancro al polmone dopo un colpo di tosse...
Cordialità.