Utente 346XXX
buongiorno,
ieri durante una corsa ho avuto una strana sensazione. Premetto che faceva molto caldo ed ero sotto sforzo fisico intenso. All'improvviso mi sono sentito mancare, gambe molli e la frequenza cardiaca che è precipitata. Il tutto all'improvviso senza avvisaglie, sono passato da uno stato di normalità e avere forza al sentirmi mancare. non ho perso conoscenza ma ho avuto come l'impressione di svenire. può essere semplicemente dovuto ad un calo di zuccheri?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Verosimilmente ha presentato una crisi vagale con calo della frequenza o della pressione o di entrambi.
Eviti gli sforzi intensi durante il caldo, e' solo buonsenso.
Beva molta acqua
Arrivederci
[#2] dopo  
Utente 346XXX

Iscritto dal 2014
grazie mille Dr Cecchini,
Io soffro anche di extrasistole peggiorate in seguito ad un intervento al cuore a luglio dello scorso anno. Sono stato operato per una tpsv con studio elettrofisiologico ed ablazione, problema che pare risolto. In passato il mio problema erano appunto le tachicardie che si innescavano sotto sforzo arrivando fino a 280 bpm, può questo quadro farmi pensare a qualcosa di diverso della semplice crisi vagale?
L'ecocardigramma è nella norma, si rileva solo un lieve prolasso della mitrale, ecg con trascurabile blocco di branca destro.
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Poteva dirlo anche prima che era stato sottoposto ad ablazione.
Ad ogni modo non mi pare che vi sia alcun messo
Chiunque dovrebbe evitare sforzi quando è caldo
Arrivederci