Utente 189XXX
Buongiorno, vorrei sapere cosa ne pensate dell'indice CAVI E ABI, se per voi è un esame utile. Non voglio parlare di un paziente in particolare,ma semplicemente se ha un suo valore scientifico questo indice. Grazie, cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Il CAVI (o Cardio Ankle Vascular Index) e l'ABI (o (Ankle Brachial Index) sono due indici che valutano determinate caratteristiche arteriosa compatibili con la presenza in fase precoce di aterosclerosi. Il CAVI infatti misura il tempo che impiega il sangue per raggiungere le caviglie partendo dal cuore e quindi la velocità di progressione del sangue nel sistema arterioso ed è utile per valutare la rigidità delle arterie. L'ABI invece misura la pressione arteriosa massima delle caviglie e delle braccia che nei soggetti sani è superiore all'unità perchè è più alta alla caviglia che non al braccio. Se l’ABI è inferiore a 0,9 bisogna supporre che le arterie abbiano una o più ristringimenti. Inoltre effettivamente l’ABI è un indice di rischio per ictus e infarto cardiaco: più è basso il valore e più aumenta il rischio. Quindi indubbiamente sono indici che hanno una validità scientifica.
Saluti cordiali