Utente 352XXX
salve..il mio problema è oligospermia severa..con fsh alto...tre mesi di cura con risultati negativi..nessun miglioramento.. esami genetici nella norma..ho fatto una biopsia testicolare: "ipotrofia testicolare" ci sono possibilità con un icsi?di avere un figlio?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

se presenti spermatozoi nel liquido seminale è quasi sempre possibile fare una ICSI.

Se desidera comunque avere informazioni più dettagliate sull'utilizzo delle tecniche di riproduzione assistita, le consiglio di consultare anche gli articoli pubblicati e visibili agli indirizzi:

http://www.medicitalia.it/minforma/ginecologia-e-ostetricia/1026-inseminazione-intrauterina.html ,

http://www.medicitalia.it/minforma/ginecologia-e-ostetricia/215-fecondazione-vitro-icsi-svolgono-avviene-laboratorio.html .

Un cordiale saluto.
[#2] dopo  
Utente 352XXX

Iscritto dal 2014
Gentilissimo dott.r G. Beretta, grazie della sua risposta. Questo è il mio spermiogramma:
Dati fisico-chimici tutti nella norma
Analisi di concentrazione e motilità: PROGRESSIONE
STATICI: 40,0%
MOBILI NON PROGRESSIVI: 10,0%
MOBILI PROGRESSIVI;50,0%
VELOCITA'
RAPIDI: 50,0%
MEDI: 10,0%
LENTI: 0,0%
STATICI: 40,0%
W.H.O
RAPIDI PROGRESIVI: 0,0%
LENTI PROGRESSIVI: 50,0%
NON-PROGRESSIVI:10,0%
IMMOBILI: 40,0%
Con questo spermiogramma mi è stato riferito, dal centro che ci segue, che è impossibile effettuare un ICSI. E' d 'accordo?
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Non vedo il dato più significativo dell'esame è cioè il numero di spermatozoi per ml.
[#4] dopo  
Utente 352XXX

Iscritto dal 2014

CONCENTRATIONE: milioni per ml 0,8 (>15mill/ml);
sul tot dell'eiaculato :milioni per ml 2,0 (39 mill/total)
Bruttino come spermiogramma, è possibile un ICSI o non ci sono speranze? oppure devo ricorrere a tecniche chirurgiche di recupero degli spermatozoi direttamente dal testicolo?
Inoltre ho fatto un controllo di fibrosi cistica; controllo per microassenza di cromosoma Y e cariotipo tutto nella norma.
ci sono dei farmaci che possono, migliorare, se pur poco, la qualità dello sperma?


Grazie anticipatamente
[#5] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Caro lettore,

se nel suo liquido seminale sono presenti anche rari spermatozoi mobili ( e si presume vitali) se ne possono aspirare uno o più per iniettarli nell'ovocita o citi della donna-questa è la ICSI
Certe volte in soggetti azzospermici si vanno cercare spermatozoi neio testicoli e anche con due-tre spermatozoi mobili si può effettuare una procedura ICSI
Non capisco cosa le hanno detto oppure lei non ha capito perfettamente bene quello che le è stato detto
Si informi meglio o valuti di sentire una altra struttura PMA
cari saluti
[#6] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

se il dato da lei riportato è reale una ICSI è possibile senza alcun dubbio farla.

Si rilegga il link già indicatole:

http://www.medicitalia.it/minforma/ginecologia-e-ostetricia/215/la-feco .

Un cordiale saluto.
[#7] dopo  
Utente 352XXX

Iscritto dal 2014
Gentilissimo Dr Beretta,i dati da me riportati sono stati copiati dall'ultimo spermiogramma. Con questi dati ci siamo rivolti presso un centro pubblico e dopo tre mesi di cura con andrositol plus e argivit non abbiamo riscontrato nessun riultato positivo. Quindi il dottore ci ha optato due strade :ricorrere a tecniche chirurgiche di recupero degli spermatozoi direttamente dal testicolo;
oppure l'inseminazione eterologa.
GRAZIE
[#8] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

non so che dirle e comunque le ribadisco, se il dato da lei riportato è reale, che una ICSI è possibile farla senza alcun dubbio e senza ricorso al prelievo chirurgico di spermatozoi.

Un cordiale saluto.