Utente 352XXX
Buongiorno,

Premetto che non posso contattare il dottore perche sono in vacanza e per un consulto immediato preferisco riceverlo da voi..

durante una rapporto sessuale con la mia ragazza ( sopra ), il pene non è rientrato nella vagina ma ha toccato il gluteo piegandosi gravosamente sulla destra. Subito dopo ho applicato del ghiaccio.

I giorni seguenti oltre a un leggero indolenzimento, ho verificato che l'elezione avviene correttamente con una flessione sulla destra ma la eiaculazione è lenta.

Potete indicarmi cosa fare e i relativi rimedi ?

Grazie mille per la vostra disponibilità.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,credo che il quadro clinico possa ricondursi ad un semplice trauma,senza sequele che,quando si verificano,non lasciano dubbi sia sulla portata delle stesse sia oggettivamente (ematoma),che soggettivamente (dolenzia spiccata).
Non c'é un rapporto di casa effetto tra l'eiaculazione e l'episodio riportato.Buone vacanze.
[#2] dopo  
Utente 352XXX

Iscritto dal 2014
Gentile Dott. PierLuigi Izzo,

la ringrazio per le buone notizie e per l'immediata risposta.

Le chiedo l'ultima cosa, quali rimedi / cure mi consiglia per l'eiaculazione lenta ?

Spinto dall'ansia per l'attesa della sua risposta, mi sono un po' documentato sull'anatomia del pene e mi sono domandato se i muscoli bulbo e ischio-cavernosi si fossero 'stirati' e se vi sono dei rimedi per tonificarli nuovamente.

La ringrazio nuovamente e le auguro buon lavoro
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...si tranquillizzi e si allontani dal web.Cordialità.
[#4] dopo  
Utente 352XXX

Iscritto dal 2014
Gentile Dr. Pierluigi Izzo,

dopo qualche giorno il suo consulto, la situazione si è normalizzata dato che il dolore è lievemente diminuito ma cosa più importante, la eiaculazione è tornata ad essere normale, a 'getto'.

Le domando, vi è una cura per tonificare la base del pene dato che la flessione ( in erezione ) verso destra è ancora evidente ?

La ringrazio nuovamente e le auguro buon lavoro.
[#5] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...non esiste una terapia "tonificante" per il pene.Cordialità.
[#6] dopo  
Utente 352XXX

Iscritto dal 2014
Capisco !

Dopo aver letto qualche articolo sul vostro portale, ho compreso che potrebbe trattarsi del legamento sospensorio. Speravo ci fosse una cura o un possibile rimedio.

La ringrazio !
[#7] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...non perda altro tempo e non si confonda le idee.Il legamento sospensore non é oggettivabile.Cordialità.