Utente 761XXX
Altezza: 1,70
Peso: 65 KG.
Età: 54 Anni
Sesso: Maschio

Da circa 3 giorni ho notato un rigonfiamento abbastanza evidente della mia pancia, precisamente sopra l'ombellico si è formata come una mezza ciambella, dura al tatto, e la pelle intorno arrossata, in piedi e sdraiato non mi fà male, ma solo se viene toccata la parte o strusciata dai pantaloni avverto dolore .

Sono andato subito a farmi un Ecografia Ombelicale la quale ha riscontrato questo:

"L'esame ecotomografico è stato eseguito con Sonda real time da 7.5 MHz"

Nella regione addominale esaminata, superficiale, in sede sovraombelicale si evidenzia una formazione ipoecogena solida con spesso alone anecogeno di contorno di genesi infiammatoria del diametro di 22 mm .

Tale formazione appare in prima ipotesi a formazione lipomatosa in fase infiammatoria acuta, che non corrisponde però alla raccolta anamnestica di riscontro ed insorgenza della sintomatologia dolorosa; in seconda ipotesi depone per raccolta ascessuale organizzata, sempre con cospicua area perilesionale, anecogena, infiammatoria .
Utile videat specialistico e terapia adeguata ."

Adesso con questo referto e le ecografie sono andato dal mio medico di famiglia il quale mi ha detto di provare ad eliminare questo lipoma con un antibiotico, e cioè l'AUGMENTIN in compresse (875+125) da prendere ogni 12 ore prima dei pasti per 6 giorni . Per Il dolore e l'infiammazione mi dato dell' AULIN .

Adesso vi chiedo a voi esperti:

1) Secondo voi è possibile che con l'assunzione di AUGMENTIN si sciolga e vada via ?
2) Potrebbe essere necessario un intervento chirurgico? e se si come si svolgerebbe, e chi è il migliore a Roma ?

Vi ringrazio anticipatamente per le vostre risposte e consigli .

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
1)Se si tratta di un lipoma "infiammato" non andrà ovviamente via ma
potrebbe regredire la componente infiammatoria
Se si tratta di una raccolta ascessuale è possibile, ma improbabile.

2)In ogni caso per questo tipo di valutazione CLINICA necessita di una visita specialistica chirurgica : per ragioni etiche non è nostra
abitudine dare indicazioni sui colleghi.

Del resto Lei abitando a Roma ha ampia facoltà di scelta.

Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 761XXX

Iscritto dal 2008
Sto seguendo la cura prescritta da 4 giorni ma non noto miglioramenti significativi, il rossore è andato un pò via, ma cmq è rimasto, e l'indurimento di tutta la parte ombellicare è rimasta, in più ho notato come l'ombellico sia più pronunciato di prima .

ALtri consigli ? visita specialistico chirurgica ? .
[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Visita specialistica chirurgica !