Utente 297XXX
Salve,
circa un mese e mezzo fa mi sono procurata un'ustione di secondo grado sul polpaccio tramite contatto con una marmitta.
La ferita è guarita, (curata con garze di betadine e connettivina), lo strato di derma si è riformato ma sono ancora presenti delle macchie rosse scure sottocutanee.
Ieri sera ho indossato dei pantaloni larghi che a contatto con la cicatrice mi hanno procurato del prurito simile a bruciore, oggi ho notato che le macchie sono diventate più scure.
E' normale?
Grazie in anticipo

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Sergio Sforza
36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Gentile utente,le macchie non sono determinate dal pantalone ritengo, ma credo dall'evoluzione della cicatrice, stia molto attenta a non esporre la cicatrice al sole soprattutto per il primo anno.
Saluti