Utente 354XXX
Buongiorno. circa 9 giorni fa ho fatto una seduta dall estestista con ultrasuoni sull addome e pancia per dimagrire,sembra che questa tecnica distrugga e faccia esplodere gli adipociti ( la tecnica dovrebbe chiamarsi cavitazione, anche se lei dice che la cavitazione è un altra cosa), mi ha messo un gel e tramite apparecchio mi ha fatto mettere di fianco e scaricava gli ultrasuoni dai quali avvertivo scossa e ronzio alle orecchie. siccome non lo sopportavo, invece di fare 15 minuti per lato, ne ho fatti 8 per lato. a parte che sono venuta asimmetrica , ho avuto subito dolori sotto lo stomaco, soprattutto la parte destra,quindi il giorno dopo ho fatto un ecografia dal quale è risultato che fegato e reni sembrano a posto, ma l'intestino è fortemenete infiammato. io ho questo dolore nella parte destra proprio sotto le coste che non passa, che se sto seduta rannicchiata mi da fastidio solo li, se dormo girata sul fianco sinistro mi fa male il destro, ho parlato al telefono con il mio medico ed ha detto che questo fasidio che sento di continuo potrebbe essere la cistifellea. la mia domanda é : che danni potrei aver subito? e non passerà questo dolore? che esami dovrei fare?ringrazio anticipatamente per un eventuale risposta.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica

>> ma l'intestino è fortemenete infiammato. <<

Non penso che l'ecografista si spinto a tale diagnosi. Presumo invece sia un problema di meteorismo intestinale che provoca dolore con la distensione del colon e questo spiega la riduzione del fastidio con il cambiamento di decubito o di posizione del corpo.

Saluti