Utente 308XXX
buona sera sono una ragazza di 29 , anni ex fumatrice non fumo piu ,da 30 mesi , io sempre battiti accellerati , e fitte al cuore ho il tutto il petto , la sera in particolare ho dopo cena sento 2 _3 battiti veloci forti come se il cuore sale in gola ho alla testa , ho fatto due ecocardio, e diversi elettrocardiogramma , piu un holter cardiaco in questo anno ......ecocardio sezioni destre normali ventricolo sx normale per la superficie corporea con spessori di parete normali.non evidenti difetti di cinesi segmentaria. frazionedi eiezione68 atrio sx normale bulbo aortico e aorta ascendente normali. valvola aortica tricuspide . lembi mitralici inspessiti , specie l anteriore .non versamento pericardico. DOPPLER .pattern mitralico con E -A , MINIMO RIGURGITO MITRALICO emodinamicamente nn significativo PAPS NORMALE ELETTROCADIOGRAMMA _ amnesi cardiologica negativa, tachicardia sinusale con presenza di battiti a conduzione abberrante f.c.110 bpm ripolarizzazione nei limiti della norma . HOLTER CARDIACO , CONCLUSIONI , ritmo sinusale per tutta la durata della registrazione .FC media 101 bpm .FC min 50 bpm FCMAX, 153 BPM, singolo BESV . assenza di BEV e di pause di durata superiore a 2 sec, assenza di significative variazioni del tratto ST rispetto al basale ho scritto qui gli esami fatti , ma io continuo ad avere tachicardia battitti strani e dolori al petto fitte pungenti , posso stare tranquilla ho devo ancora fare qualche altro esame ?
graziee e buona sera

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Dall'Holter che lei riporta la sua frequenza media e' molto elevata (110 bpm); una volta escluse alcune cause come un ipertiroidismo, una anemizzazione, uso di farmaci tachicardizzanti (tipo spray per l'asma), etc, e' verosimile che lei si potrebbe giovare di piccole dosi di beta bloccante
Ne parli con il suo Medico
Arrivederci
[#2] dopo  
Utente 308XXX

Iscritto dal 2013
buona sera , è grazie , si in effetti quando , feci l esame il cardiologo mi scrisse un betabloccante a piccole dosi , che poi il medico curante nn ha voluto darmi perchè dice che ho 29 anni è sono giovane , cmq io dopo 2 mesi ho rifatto eletttrocardiogramma ed era ok , quindi il cardiologo mi ha detto di evitare di prendere betabloccante , adesso io nn so ma sono giorni che ho battiti accellerato, soprattutto da distesa , ma la cosa che mi fa apura è la sensazione di cuore che sale tipo alla testa è delle fitte che ho al braccio petto formicolio sento pizzicare , adesso mi preoccupo è se fossero segni che mi sta per venire un infarto ? dagli esami che ho fatto posso stare tranquilla ?
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Il beta bloccante è il farmaco di scelta nella donna giovane.
Nessuna controindicazione
L saluto
[#4] dopo  
Utente 308XXX

Iscritto dal 2013
Grazie, ne parlerò con il cardiologo invece x quanto riguarda le fitte che mi vengono al petto proprio dove c è il cuore , sono di origine cardiaca ?? Gli esami che ho fatto bastano ?? Io vivo con queste fitte petto e braccio sempre e mi fanno paura
[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
I dolori trafittivi non sono mai di origine cardiaca.
Si tranquillizzi