Utente 354XXX
Persona Anziana di 83 Anni. Ha subito 10 Anni fa la sostituzione della Valvola Aortica. Attualmente lamenta Stanchezza, Debolezza, Affaticamento, Sensazione di Svenimento. Dopo un Controllo Medico gli è stato Impiantato un PACE MAKER. Ora presenta molte extrasistoli ed una accentuata Aritmia Cardiaca. La sua pressione in genere è sempre BASSA ma il problema sono le PULSAZIONI che oscillano da Valori sotto i 40 a Valori sopra i 100. La Macchinetta Automatica da Casa per la misurazione della pressione molte volte Segnala ERRORE.Il medico gli ha tolto il CONGESCOR 2,5 ed il TRIATEC 5 perché la Pressione era sempre Bassa e si sentiva Affaticato anche perchè si prende il LASIX 25 una volta al giorno. Ma per curare l'Aritmia gli ha dato il CORDARONE da 200 una volta al giorno con mille effetti collaterali. La domanda è : la terapia è corretta o va migliorata? E come mai le Pulsazioni arrivano a 115 e poi magari risultano 35? Cosa si può fare?
Grazie e Saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Se davvero la frequenza fosse sotto i 40 battiti al minuto deve assolutamente avvertire il collega cardiologo che segue la paziente.
Utile programmare un Holter
Avverta il suo medico curante