Utente 356XXX
Salve, ho quasi 19 anni ed ho una fimosi non serrata (credo).
"Credo", si ,perché non ho mai parlato di questo ai miei genitori (per vergogna) e di conseguenza non mi sono mai recato da uno specialista. Informandomi su internet però ho notato che ho tutti i sintomi della Fimosi : restringimento del prepuzio, difficoltà nello scorrere del glande quando il pene è eretto (nulla!) .. Tuttavia quando il pene è flaccido riesco facilmente a 'scappellarlo' per così dire...
Credo quindi sia Fimosi non serrata (se erro vi prego di correggermi)
La mia domanda è la seguente : è possibile curare la fimosi in modo naturale e senza ricorrere alla circoncisione ? Ho sempre avuto un pò di paura di tale operazione nonostante abbia letto sia un intervento semplice e facile, eseguito di routine .
Eventualmente quali sarebbero i tempi di recupero post-circoncisione dato che il glande diventerebbe molto sensibile... Vi ringrazio in anticipo per la vostra disponibilità e professionalità .

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

dalla sua descrizione sembrerebbe trattarsi di una fimosi non serrata che comunque andrebbe confermata dalla visita specialistica che le consiglio di fare per valutare come procedere. In linea di massima è possibile rimuovere tale "difetto" solo attraverso l'intervento chirurgico che normalmente viene eseguito in anestesia locale, mentre il post-chirurgico si risolve nel giro di qualche settimana compreso il calo progressivo della ipersensibilità del glande.

Un cordiale saluto
[#2] dopo  
Utente 356XXX

Iscritto dal 2014
La ringrazio enormemente per la risposta.
Distinti saluti