Utente 768XXX
Salve, sono un ragazzo di 22 anni. Soffro di scoliosi, ma questo non mi ha mai dato problemi. Dall'età di circa 16 anni, dopo una bella perdita di peso, ho notato che le ultime 2/3 costole del lato sinistro del torace erano più sporgenti di quello destro. Preoccupato ho fatto una visita ortopedica, ma il dottore mi ha subito tranquillizzato. Verso i vent'anni sono cominciati i fastidi, ma dopo la seconda visita sono stato congedato dal'ortopedico che mi disse di stare tranquillo e di trovare posizioni che non mi dessero fastidio. Tra un po di tempo farò una nuova visita, in quanto i disagi di mettermi a petto nudo sono sempre maggiori, come è maggiore la difficoltà ad abituarsi a questo disturbo che ho quando dormo, quando sono seduto, anche in macchina ed ogni tanto anche quando sono in piedi. Quello che vorrei cortesemente sapere, è se esiste la possibilità di risolvere questo problema, se necessario anche solo da un punto di vista estetico. Visite e RX ne ho già fatte, ma volendo risolvere questo problema vorrei avere informazioni riguardo centri a cui rivolgermi, modalità e prezzi di un eventuale intervento. Intervento che voglio fare il prima possibile. Grazie mille per una eventuale risposta, porgo cordiali saluti.
[#1] dopo  
Dr. Francesco Inzirillo
36% attività
0% attualità
12% socialità
SONDALO (SO)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2008
Gentile utente
Per valutare bene se è possibile agire chirurgicamente e come sarebbe opportuno vedere il difetto e decidere di conseguenza
Presso il nostro centro trattiamo diversi casi di deformità della parete toracica anteriore utilizzando tecniche moderne con buoni risultati.
Rimango a disposizione per ulteriori chiarimenti