Utente 230XXX
Salve ho 56 anni non fumatore ma iperteso trattato e soggetto ansioso. Ho un lavoro che mi tiene sotto stress continuo e a tal proposito visto anche una storia di ipertensione familiare , mi sottopongo regolarmente a controlli periodici cardiologici. Ultimamente avverto diverse extrasistole ed eseguendo l'holter cardiaco come ogni anno, ho avuto il seguente referto che mi sta agitando non poco:
Frequenti battiti ectopici ventricolari anche in frequente trigeminismo solo nel pomeriggio e saltuarie coppie . Va detto che il giorno che eseguivo l'esame proprio nel pomeriggio mia moglie ha avuto un incidente mentre pedalavamo ed è stata trasportata la pronto soccorso. Non so se questo episodio sia attribuibile al referto ma è la prima volta che si parla di trigeminismo ed inoltre prima i bev erano rari ora sono frequenti.
Cosa fare?
Grazie mille

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
231165

Cancellato nel 2015
Con i dati che Lei descrive non è possibile fare valutazioni . Le consiglio di andare a portare il referto dal suo Cardiologo in modo che possa valuare il problema alla luce della situaizone clinica e degli esami da lei eseguiti in precedenze. L'extrasistolia è un fenomeno variabile per cui ci possono essere holter con piu o meno extrasistoli . La loro importanza dipende da quante sono e soprattutto dal contesto in cui si inseriscono
cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 230XXX

Iscritto dal 2011
Grazie seguirò il suo consiglio unica conferma , quando parla di contesto intende situazioni e circostanze contingenti? L'agitazione potrebbe acuirle quindi?
Grazie ancora della sollecitudine
[#3] dopo  
231165

Cancellato nel 2015
Il contesto è lei con la sua condizione clinica. L'agitazione le acuisce sicuramente